I FESTEGGIAMENTI DELLE CONFRATERNITE PER LA MADONNA DELLA LETTERA

Quest’anno finalmente i festeggiamenti in onore della Madonna della Lettera avranno un risalto maggiore grazie ad una serie di iniziative promosse dalle Confraternite di tutta l’Arcidiocesi. Quest’anno il CID – Centro Interconfraternale Diocesano, l’organismo che coordina tutti questi antichi sodalizi laicali, compie trent’anni il CID ed ha voluto offrire alla Città di Messina degli importanti eventi culturali in omaggio alla Madonna della Lettera, consolidando una consuetudine avviata negli ultimi anni. Mercoledì scorso, durante l’incontro con i giornalisti, al quale ha partecipato il Presidente del CID Fortunato Marino, il Vicepresidente Carmelo Bertolami e il Direttore dell’Ufficio Diocesano per le Confraternite Don Vincenzo Majuri, è stato illustrato il ricco cartellone che vede il coinvolgimento di diverse realtà locali. Il primo appuntamento, tra i più significativi, si terrà proprio oggi, domenica 21 maggio, alle ore 20.30 nella Basilica Cattedrale.

Un grande evento si terrà questa sera in Cattedrale con il concerto di Mons. Marco Frisina

Mons. Marco Frisina dirigerà i cori riuniti dell’Arcidiocesi nel concerto Cantiamo a Te “Vergine fatta Chiesa”. Il 25 maggio avrà inizio la Novena della Madonna della Lettera con la trasposizione del simulacro. Prevista una raccolta di beni di prima necessità da destinare a situazioni di disagio. Il 2 giugno si svolgerà la “Notte Mariana”. Dalle 20 e fino alla mezzanotte alcuni siti di interesse del centro città ospiteranno eventi culturali e musicali che culmineranno nella Chiesa dei Catalani con il concerto del gruppo “Note Colorate”. Previste visite guidate in cattedrale, ai fercoli della Madonna della Lettera e del Vascelluzzo ed alle chiese di San Giuseppe, Sant’Elia e Santa Caterina. Palazzo Zanca, invece, aprirà le porte della Stanza del Sindaco per una straordinaria visita ai dipinti della Madonna della Lettera che sono custoditi nella sede del Comune di Messina. In piazza Duomo sarà allestito il tappeto artistico “Vos et ipsam civitatem benedicimus”. Una serata all’insegna della riscoperta della tradizione e del legame con la Patrona. Il 3 giugno alle 22.30 in piazza Duomo, per la prima volta a Messina, la proiezione del video mapping “Maria e Messina: una grande storia di amore”. A seguire lo spettacolo pirotecnico offerto da Caronte e Tourist.

LEGGI ANCHE  IL CULTO DELLA MADONNA DELLA LETTERA A PALERMO

Di grande interesse sarà la mostra sulle Medaglie Ombelicali dedicata a Franz Riccobono

Da segnalare anche eventi proposti dall’Associazione Amici del Museo di Messina “Franz Riccobono” con la Mostra delle Medaglie dal 26 al 28 maggio presso la Bottega Orafa Correnti con inaugurazione venerdì 26 alle ore 18.00, e dall’Associazione Compagnia Rinascimentale della Stella con la II Festa dei Cavalieri con sfilata di costumi multiepoca che si terrà sabato 27 maggio alle 19 nell’Atrio di Palazzo Zanca con la partecipazione dell’Istituto Antonello, della Corale Luca Marenzio, del costumista Ignazio Rondone di Valledolmo e l’intervento dello storico Daniele Ferrara su un poema seicentesco dedicato alla Madonna della Lettera. Non finiscono qui le iniziative di questo ricco cartellone dedicato alla Madonna della Lettera, non mancherà la consueta stampa devozionale che verrà distribuita il 3 giugno al termine del pontificale, l’omaggio floreale all’altare della Madonna della Lettera presso la Cattedrale di Palermo. Verrà rinnovato il gemellaggio con la Confraternita di Maria SS. della Visitazione di Enna con una Messa domenica 28 maggio alle 10.30 presso la Cattedrale di Messina. Il tutto si concluderà domenica 4 giugno alle ore 10.00 con una visita al Museo Regionale di Messina che custodisce tante testimonianze di questa antica devozione mariana messinese. Finalmente un ricco programma per la patrona di Messina Maria SS. della Lettera.

LEGGI ANCHE  VENERDI' 2 GIUGNO LA PRIMA EDIZIONE DELLA NOTTE MARIANA

Marco Grassi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI