RAIS: L’ALTRA DIMENSIONE DEL TORONERO

Cinquanta posti a sedere,  un’altra atmosfera, ma  la stessa  qualità di sempre, quella che da quasi 12 anni caratterizza la cucina del Toronero, che, da questa stagione sarà  aperto tutto l’anno nella sede del  Rais.

Da protagonista dell’estate a protagonista dell’inverno.

Il ristorante di via Consolare Pompea  poco dopo l’ Annunziata con la sua proposta di pesce si affianca alla carne d’eccellenza ed alla pizzeria del Toronero di via la Farina.

 L’obiettivo è accontentare tutti i gusti, ma il Rais è la dimensione più intima e raccolta del Toronero.

Ideale per le cene di coppia, degli amici che si vogliono riunire davanti ad una tavola per qualche chiacchera, con una cucina di  qualità ed un ottimo vino, dei conviviali di lavoro, delle cene lontano dal caos e la domenica anche dei pranzi allegri della famiglia.

LEGGI ANCHE  ALLA SCOPERTA DEL MENU DEL TORONERO

Il Rais d’inverno: tre sale, di cui una con delle luci diverse perché non tutte le serate sono uguali.

La qualità rigorosa del pesce, sempre freschissimo preparato con amaestria dagli chef del Toronero Rais, la calda accoglienza, il servizio attento e discreto, un menu completo dall’antipasto al dolce che si esalta con i crudi, i primi piatti, i secondi tutti serviti in modo importante  sono alcune delle peculiarità  del Rais, che  a ragione si può considerare la novità a Messina della stagione invernale nella zona centro nord della città.

Elegante e minimale la scelta dell’arredamento con quel tocco siciliano  molto raffinato che conferisce alla location anche un’aria un po’ da salotto dove è bello ritrovarsi, stare insieme nelle sere d’inverno, gustare senza fretta un’ottima cena, accompagnati da delicati sottofondi musicali per assecondare quella voglia di vivere un altro genere di  serata, una serata certamente  diversa, una serata al Rais.

LEGGI ANCHE  A PACIOTA: I SAPORI DEL MARE IN CENTRO CITTA’

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI