IL RAPPER MESSINESE SKILLA ALLA FINALE DEL TOUR MUSIC FEST

 

Tra i giovani talenti che si affacciano al mondo della musica c’è anche Andrea Campagna, in arte Skilla, un rapper messinese che da diversi anni con passione e impegno porta avanti suo progetto musicale.  Ha già pubblicato molti lavori su tutte le piattaforme di streaming musicali ed adesso tenta il passo successivo per farsi notare anche a livello nazionale ed europeo.

Skilla, è stato selezionato, insieme ad altri 39 rapper italiani, per partecipare alle finali della quindicesima edizione del Tour music Fest, un talent show dedicato agli artisti emergenti.

Verso la finale nazionale sognando quella europea

La manifestazione, che si svolgerà a San Marino dal 22 al 27 novembre 2022  vanta ospiti del calibro di Mogol ed Ensi. Superata la finale nazionale si accederà alla finale europea, dove i vincitori si confronteranno con altri artisti provenienti da tutta Europa.

LEGGI ANCHE  E' TORNATO AMICI, IL TALENT PIU' AMATO DELLA TV

Skilla ha già superato le due selezioni che portano alla finale nazionale e non ha intenzione di fermarsi.  Il brano selezionato dalla giuria si intitola “Ci Penserà il tempo” ed è stato pubblicato a febbraio 2022  su tutte le piattaforme digitali.

“Canto il riscatto sociale attraverso l’arte e la cultura”

“Ho scritto questo brano nel 2021 durante una delle tante sessioni in studio e dal primo momento ho percepito un’energia diversa” racconta Skilla.  “Il brano parla di riscatto sociale, visto, però, sotto una luce diversa rispetto al solito. Credo che la cultura e l’arte siano le chiavi che permettono davvero di riscattarsi all’interno della società, per questo nel testo vi sono tantissimi riferimenti alla letteratura e all’arte”.

LEGGI ANCHE  E' TORNATO AMICI, IL TALENT PIU' AMATO DELLA TV

Credere nel processo delle cose

Il racconto sincero di se stessi è sempre stato alla base della musica di Skilla: “Dalla prima canzone ho sempre cercato di raccontare me stesso e il mondo attraverso i miei occhi e il mio modo di pensare. Il concetto alla base della mia musica è quello di credere nel processo delle cose: “TTP” (Trust The Process)”.

“ E’ una filosofia che mi spinge a non mollare davanti a nessun ostacolo e che caratterizza la mia vita e di conseguenza la mia musica. “TTP” è un concetto che mi distingue dagli altri rapper emergenti, un concetto che ho reso mio e una presa di coscienza importante che punta a influenzare non solo la mia prospettiva di vita, ma anche quella di chi ascolta la mia musica”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI