I NUOVI SERVIZI DEL CIRS: UN PUNTO OCCUPAZIONE, UN CENTRO BAMBINI- FAMIGLIE E UNA BANCA DEL TEMPO

Rientrano nell’ambito del progetto il “Palazzo delle Donne” le nuove iniziative del Cirs. Si tratta del  Punto Occupazione, gestito direttamente dal Centro per l’Impiego, e del Centro bambini e famiglie “la Glicine- profumo d’infanzia”, realizzato nell’ambito del progetto “Buona scuola”  di Messina Social City e condiviso nella sua attuazione con il Cirs, attivata inoltre la collaborazione con Banca del Tempo “Zancle Solidale”.

Il punto occupazione

 Il Punto Occupazione è attivo ogni martedì dalle 10 alle 13  nella sede del Cirs con la presenza di due funzionarie appositamente incaricate dal Centro per l’Impiego di Messina. Lo sportello è aperto a tutti coloro che desiderano entrare nel mondo del lavoro.

Un primo approccio per l’utenza, che sarà poi convocata per un secondo appuntamento nella sede principale del Centro per l’Impiego, in via Dogali. Intanto sono ancora aperte le iscrizioni per il servizio dedicato ai bambini e alle famiglie operativo all’interno del Cirs e attivato da Messina Social City nell’ambito del progetto “Buona scuola”.

LEGGI ANCHE  LO CHEF CANNISTRARO CONQUISTA GLI ALLIEVI DEL PREMIO CIRS MASTERCHEF

Il centro bambini e famiglie

Il Centro Bambini e Famiglie “La Glicine- profumo d’infanzia” è uno spazio appositamente attrezzato e dotato di un ingresso separato e di un ampio spazio esterno pensato per le attività di carattere educativo e ludico dei piccoli dai tre mesi a tre anni. Prevede la fruizione del servizio da parte di bambini insieme ad un genitore o ad un adulto accompagnatore.

“La Glicine- profumo d’infanzia” è aperto dal lunedì al sabato ed è articolato su due moduli: la mattina dalle 8.00 alle 13.00 e il pomeriggio dalle 15.00 alle 20.00.

Per iscriversi è possibile reperire tutte le informazioni necessarie sul sito  https://www.messinasocialcity.it/ .

Oggi alle 18.30 sarà inoltre presentata la preziosa collaborazione con La Banca del Tempo “Zancle Solidale”, che ha aderito al “Palazzo delle Donne” e garantirà collaborazione e supporto alle attività delle associazioni già operative, coinvolte e da coinvolgere.

LEGGI ANCHE  CONVENZIONE CARONTE & TOURIST/UNIME PER FAVORIRE L'OCCUPAZIONE DEI GIOVANI

“Con queste iniziative- commenta la vice presidente del Cirs Cinzia Fresina– l’ente vuole proporre una concezione attuale  di welfare integrato che garantisca, quale effetto diretto, l’inclusione  e l’autonomia dei destinatari secondo le specifiche esigenze” .

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email