PREMIO MARIA CELESTE CELI, PROCLAMATI I VINCITORI

Sala Sinopoli del Teatro Vittorio Emanuele gremita stamattina per la cerimonia conclusiva della II edizione del Premio Maria Celeste. Il concorso, organizzato dal C.I.R.S. in memoria della fondatrice Maria Celeste Curatolo Celi, ha visto la partecipazione di poeti, scrittori e artisti, ma anche di tantissimi studenti delle scuole di Messina e provincia, che si sono messi in gioco con i loro elaborati sul tema delle difficoltà di comunicazione tra giovani e adulti. Ospite d’onore dell’evento, lo psicoterapeuta e scrittore Domenico Barrilà. Nel suo intervento Barrilà ha messo in luce l’incomunicabilità tra generazioni, consegnando ai tanti giovani presenti una riflessione volta a stimolare il superamento degli ostacoli che sono alla base della mancanza di un dialogo coerente.

La relazione dello psicoterapeuta è stata intervallata dalle letture dell’attore messinese Luca Fiorino, mentre i momenti musicali sono stati curati dal pianista Alessandro Broccini, componente dell’Orchestra Filarmonica di Giostra.

Commossa e soddisfatta la presidente del Cirs Maria Celeste Celi, figlia della fondatrice dell’Ente: “L’alta partecipazione al concorso da parte soprattutto dei giovani- ha commentato- ci spinge a ritenere che con la scelta di un tema legato ai problemi di comunicazione tra generazioni abbiamo colto nel segno. Spesso i ragazzi rinunciano a parlare con gli adulti perchè danno per scontato di non venire ascoltati e con il tema del nostro concorso abbiamo voluto dare loro l’opportunità di esprimere anche questo disagio”.

LEGGI ANCHE  IL CIRS LANCIA IL PREMIO MARIA CELESTE CELI, NEL RICORDO DELLA POETESSA MESSINESE

Subito dopo l’Intervento di Barrilà  è iniziata la premiazione dei vincitori delle sezioni Pittura, Graphic novel, Social, Poesia e Narrativa.

Tutti i vincitori della II edizione del Premio Maria Celeste Celi

Sezione Pittura categoria Professionisti

Beatrice Nicosia con “Papà fammi volare”

Sezione Pittura categoria Scuole

Vittoria Napoli dell’Istituto Comprensivo Primo di Milazzo con “Ascolta figlia mia”

Sezione Pittura categoria Università

Giuliana Falvo D’Urso dell’Accademia delle Belle Arti Naba con “Troppo vicini, troppo lontani”

Sezione Graphic Novel categoria Professionisti

Carmelo Chillè con “Ascolta prima che finisca tutto all’improvviso”

Sezione Graphic Novel categoria Scuole

Martina Messina con “Il coraggio si nasconde nelle fragilità”

Sezione Social (riservata solo alle scuole)

LEGGI ANCHE  IL CIRS LANCIA L'APPUNTAMENTO CON IL "MEMORIAL ADOLFO CELI"

La classe II A dell’Istituto Comprensivo di Acquedolci, sede di San Fratello.

Sezione Poesia categoria Professionisti

Maria De Luca Pistoresi con “Adolescente”

Sezione Poesia categoria Scuole

Joseph Caleca con “Il rumore del silenzio”

Sezione Poesia categoria Università

Giovanna Fortunata Fazzio della facoltà di Scienze e Tecniche psicologiche con “Amari singulti”

Sezione Narrativa categoria Professionisti

Annunziata Antonazzo con “Il primo volo”

Sezione Narrativa categoria Scuole

Elisa Spartà dell’Istituto Comprensivo di Taormina con “Un abbraccio che profuma di famiglia”

Sezione Narrativa categoria Università

Marta Polizzi dell’Università di Parma con “Il giradino della casa grande”.

I premi e le targhe consegnati ai vincitori sono stati offerti da Gioielleria Sofia, Banca BCC Pachino, Università digitale Pegaso e Ditta Sisters.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email