NINO SANTORO RACCONTA “IL POETA” UNA POESIA DI COCKTAIL

L’appuntamento di oggi con “Cocktail For You” a cura del Barman Nino Santoro coordinatore regionale dell’ABI Professional è  con  un drink di sicuro effetto, il cui nome promette già tante aspettative “Il Poeta”.

 E lo stesso Nino Santoro a raccontarci la sua storia

“Il cocktail nasce da una rivisitazione del Negroni e da una richiesta particolare. Un giorno un professore universitario mi chiese qualcosa da bere con determinate caratteristiche, dopo averlo ascoltato ho iniziato ad ispirarmi scegliendo del beverage di qualità.”

La ricetta del Poeta

Prendere un mixing glass, metterci dentro del ghiaccio per raffreddarlo.

1)  versare nel mixing glass 2 cl di vermouth “cocchi dopo teatro” un vermouth chinato dal gusto amarognolo e con una sua personalità.

LEGGI ANCHE  I COCKTAIL ICONICI CHE HANNO CONQUISTATO IL GRANDE SCHERMO

2) aggiungere 2 cl di gin “the barmaster” un gin premium dal gusto intenso ed armonico

3)  aggiungere 2 cl di  bitter campari dal gusto secco e amaro ,

4)  aggiungere delle gocce di cordiale al BERGAMOTTO  per ottenere un gusto ed un profumo agrumato e completiamo con un tocco di ginger beer.

5) Mescolare delicatamente e versare il cocktail  in un bicchiere vintage  spruzzando in superfice  gli oli essenziali di rosmarino e salvia

  • E quando lo assaggiò cosa disse il professore?

“Fu subito entusiasta, gli piacque tantissimo e mi chiese come si chiamasse quel cocktail. Io risposi che non aveva un nome ed allora lui mi disse: lo chiami il Poeta, da allora si chiama così”

  • Come si accompagna?
LEGGI ANCHE  SI CHIAMA AL CAPONE…MA SI BEVE

“Per un gusto così deciso ed aromatico delle bruschette semplici con del pomodoro fresco sono perfette, ma ovviamente la vostra fantasia si può sbizzarrire!

 

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI