TORNANO I CONCERTI ALL’UNIVERSITÀ DI MESSINA

Una nuova ed interessantissima stagione in musica, la 32a dalla fondazione: l’appuntamento con l’inaugurazione sarà il 3 febbraio. “I concerti dell’Ateneo Messinese” è un’iniziativa divenuta ormai “storica” non solo per la comunità accademica, ma in generale per l’intera cittadinanza. L’Ateneo si pone al centro della vita culturale della nostra città.

IL PROGRAMMA DELLA STAGIONE CONCERTISTICA DELL’ATENEO.

La stagione 2022 prevede 12 appuntamenti (sempre di giovedì, alle 21), che si svolgeranno nella prestigiosa sede istituzionale dell’Aula Magna dell’Università. Solo lo spettacolo inaugurale si terrà all’Auditorium Polifunzionale di Papardo, adesso ancor più splendente e fruibile grazie ai recenti lavori di ristrutturazione.

Il concerto di inaugurazione della stagione, affidato a The Beaters, una “Beatles Tribute Band” tra le più affermate a livello internazionale. Il gruppo proporrà un programma interamente dedicato alle musiche del celebre quartetto di Liverpool, che saranno eseguite con strumenti ed abiti di scena vintage originali, in piena atmosfera anni ’60.

LEGGI ANCHE  “SE DEVI DIRE UNA BUGIA DILLA GROSSA”, IL CLASSICO DELLA RISATA AL VITTORIO EMANUELE

PRENOTAZIONI.

In occasione della serata inaugurale della XXXII Stagione de “I Concerti dell’Ateneo Messinese”, è stata pervista la possibilità di prenotarsi tramite piattaforma, alla quale si accede dal link: https://www.unime.it/it/concerti.

Per consentire la partecipazione in maniera equa agli interessati, sono state create due piattaforme:

  • una per il personale interno;
  • l’altra per l’utenza esterna.

Per ogni posto è necessaria una singola prenotazione. Si fa presente che le prenotazioni dei posti si potranno effettuare fino alle 9 di giovedì 3 febbraio, ma potrebbero chiudersi anticipatamente nel caso in cui si raggiungesse il “tutto esaurito”.

Si ricorda che, in ottemperanza alle recenti disposizioni governative, l’accesso in sala sarà consentito solo ai possessori di “Green Pass Rafforzato” (o “Super Green Pass”), attestante l’avvenuta vaccinazione o la guarigione da Covid-19. Pertanto non sarà ritenuto valido il “Green Pass Base” rilasciato in seguito a tampone negativo. È obbligatorio indossare una mascherina di tipo FFP2 per tutta la durata dello spettacolo.

LEGGI ANCHE  VISITME, UNA GUIDA SU MESSINA A PORTATA DI CLICK

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI