MESSINA SOSTENIBILE, ARRIVA L’EVENTO 65% E OLTRE SULLA VIRTUOSA GESTIONE DEI RIFIUTI

 

A pochi giorni dall’atteso evento “65% e oltre! Efficienza e Sfide in Sicilia: Riduzione, Riutilizzo, Riciclo e Recupero. La Virtuosa Gestione dei Rifiuti nella Città Metropolitana di Messina”, in programma domani alle ore 9.30 presso il Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, si conferma la partecipazione di ospiti di rilevanza nazionale nel settore del riciclo e del recupero degli imballaggi.

Il responsabile CONAI per il centro sud, Fabio Costarella, sarà uno degli illustri partecipanti all’evento. In una dichiarazione esclusiva in vista della conferenza, Costarella ha affermato: “L’Italia è già leader in Europa nel campo del riciclo e del recupero degli imballaggi, nonostante le forti differenze che ancora esistono fra molte aree del Mezzogiorno e quelle del Nord. Tutti dobbiamo fare la nostra parte. Per questo è importante che ogni città metta in atto politiche efficaci per migliorare le percentuali di raccolta differenziata, anche alla luce degli obiettivi di sostenibilità e circolarità che l’Italia dovrà raggiungere nei prossimi anni e che saranno sempre più sfidanti.”

Costarella ha inoltre elogiato gli sforzi compiuti da Messina, affermando: “La percentuale di differenziata di Messina, nel 2022, ha superato per la prima volta il 53%. Gli sforzi stanno dando i risultati che, in un quadro di criticità regionale, rafforzano ancora di più l’impegno del Comune e di Messina Servizi. Questo è il momento di impegnarsi ancora di più perché la città metropolitana faccia un deciso passo avanti per raggiungere il 65% di raccolta differenziata: occorre creare un ciclo industriale a valle per la valorizzazione dei rifiuti che sappia dare quel valore aggiunto sociale, economico e ambientale oggi sempre più necessario. E ricordiamo che la raccolta deve crescere anche in qualità, non solo in quantità: il fine ultimo è sempre il riciclo, e grandi quantitativi di differenziata rischiano di essere inutili, se i cittadini differenziano male e in modo distratto.”

L’evento rappresenta un’opportunità per condividere le esperienze virtuose di Messina nella gestione dei rifiuti e per discutere delle sfide e delle prospettive del settore a livello nazionale e locale.

LEGGI ANCHE  IL SUCCESSO DEL PATTI STREET FOOD: 32MILA PRESENZE IN CINQUE GIORNI

“Le parole del responsabile CONAI per il centro sud, Fabio Costarella, sulle iniziative messe in atto dalla città di Messina in materia di gestione dei rifiuti, sottolineano la validità del nostro impegno”, afferma la presidente di Messina Servizi, Mariagrazia Interdonato. “L’attenzione e il costante lavoro dell’amministrazione comunale e di Messina Servizi sono finalizzati a un miglioramento continuo. Riteniamo che l’evento programmato per il 1° febbraio rappresenti un momento cruciale di confronto con coloro che, quotidianamente, si occupano di questa tematica. Cerchiamo di ottenere ulteriori spunti di riflessione e di delineare insieme il futuro di questo percorso virtuoso che abbiamo intrapreso. Siamo fermamente convinti, conclude la presidente Interdonato, che Messina possa fungere da modello replicabile e adattabile ad altre realtà.”

LEGGI ANCHE  LA CULTURA DEL COCKTAIL ECOSOSTENIBILE ARRIVA A MESSINA

Saranno presenti il sindaco della città Metropolitana Federico Basile, il Direttore generale Salvo Puccio, l’On. Giuseppe Lombardo Deputato Sud Chiama Nord all’Assemblea Regionale Siciliana Componente della IV Commissione – Ambiente, Territorio e Mobilità, On. Cateno De Luca Deputato Sud Chiama Nord all’Assemblea Regionale Siciliana e Sindaco di Messina dal 2018 al 2022, Danilo Lo Giudice Presidente SRR Messina Area Metropolitana.

Previsti gli interventi di  Carlo Montalbetti Direttore Consorzio COMIECO; Andrea Campelli Direttore Relazioni Esterne e Comunicazione Consorzio COREPLA; Carmine Pagnozzi Direttore Generale Consorzio BIOREPACK, Roccandrea Iascone Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne RICREA, Calogero Picone Referente Sicilia bandi ANCI-CoReVe, Massimo Centemero Direttore Generale del Consorzio Italiano Compostatori (video registrazione), Francesca Mazzarella Direttrice Fondazione UTILITATIS, Maria Siclari Direttrice Generale ISPRA (in collegamento da remoto), Filippo Brandolini Presidente UTILITALIA.

Le conclusioni saranno affidate all’ On. Roberto Di Mauro, Assessore Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità e all’ On. Elena Pagana Assessora Regionale del Territorio e dell’Ambiente.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI