A VULCANO IL PRIMO FESTIVAL DELLE ARTI DI STRADA

 L’isola di Vulcano è pronta ad ospitare “Strad-Arte Vulcanara” il primo Festival delle Arti di Strada in programma da giovedì 29 giugno a domenica 2 luglio.

Nei quattro giorni del Festival Strad-Arte sono in programma in tutta l’isola esibizioni di cabaret, conferenze sull’arte di strada, workshops, spettacoli, fire-music-jam e performance delle giovani vulcanare della scuola di tessuti aerei. Il Festival si concluderà domenica 2 luglio con uno spettacolo che chiuderà la manifestazione.

L’iniziativa è organizzata da La Fucina Di Efesto, Associazione di Promozione Sociale creata nel 2022 per la difesa e lo sviluppo del territorio, con il coinvolgimento di cittadine e cittadini che stanno impiegando tempo, energie e passione per far rinascere Vulcano, che fa parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

LEGGI ANCHE  FEDERALBERGHI ISOLE MINORI: NO AGLI AUMENTI TARIFFARI NEI COLLEGAMENTI

Gianmaria Lenti, Vicepresidente dell’Associazione La Fucina di Efesto, dichiara: “Con le nostre attività cerchiamo di dare a Vulcano una rinnovata scena culturale, sociale artistica e scientifica, della quale, purtroppo, la nostra isola è carente ormai da troppo tempo. In particolare, l’evento Strad-Arte vedrà il coinvolgimento di 25 artisti di calibro nazionale ed internazionale di diverse discipline. Dalla giocoleria alla danza con il fuoco, dalla musica tradizionale alla pittura e all’artigianato, con l’unico obiettivo di arricchire il panorama culturale e artistico dell’isola”.

Strad-Arte Vulcanara si inserisce in un più ampio contenitore di eventi denominato ViviVulcano 2023, organizzato sempre dall’Associazione La Fucina di Efesto e che hanno il Patrocinio del Comune di Lipari.

 “ViviVulcano – prosegue Lenti – si protrarrà fino a novembre e sono in programma numerosi appuntamenti. Ci saranno momenti di approfondimento, con un ciclo di conferenze, dove parteciperanno professori e ricercatori, dedicate alle isole del nostro meraviglioso arcipelago”.

LEGGI ANCHE  "IDDU": CHISTA SI CHIAMA MERAVIGGHIA!

“Un altro evento importante è il Festival di stand up comedy, in programma a settembre, che vedrà arrivare artisti di calibro nazionale ed internazionale. Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato per la realizzazione di questo programma, chi ha fatto donazioni attraverso le piattaforme di crowdfunding e alle strutture alberghiere dell’isola che hanno dato la disponibilità per gli alloggi dei nostri ospiti. Mi auguro che saranno in tanti a partecipare ai nostri eventi, perché Vulcano è meravigliosa dal punto di vista naturalistico, ma ha anche tanto da offrire a livello culturale”, conclude Gianmaria Lenti.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI