GIORNATA NAZIONALE DEL MAL DI TESTA: SCREENING E VISITE GRATUITE AL POLICLINICO

In occasione della Giornata nazionale del mal di testa, in programma il 19 maggio (dalle 8:30 alle 14),  i medici del centro regionale per la Diagnosi e Cura delle Cefalee dell’AOU “G. Martino” saranno a disposizione di quanti desiderano effettuare una visita ambulatoriale e ricevere informazioni su questa patologia sempre più diffusa che, in alcuni più estremi, può compromettere fortemente la qualità di vita quotidiana.

Si potrà aderire all’ “Open Day”  presso il Centro Cefalee del padiglione H ( piano 1), tramite prenotazione al seguente indirizzo mail: prenotazionicefalee@gmail.com.

Il Centro di Riferimento regionale per la Diagnosi e Cura delle Cefalee è una delle realtà attive all’interno dell’UOC di Neurologia e Malattie Neuromuscolari diretta dal Prof. Carmelo Rodolico.

“Il mal di testa è un disturbo molto frequente – spiega il responsabile del Centro Cefalee Dott. Massimo Autunno – e l’emicrania, che ha una prevalenza a livello mondiale del 15-18% per anno, colpisce il sesso femminile con un rapporto di 3:1, influenzando in maniera significativa la qualità di vita durante gli anni di maggiore produttività.  Il Centro esegue in media 750 prestazioni all’anno ed ha un elevato indice di attrazione dalle altre provincie siciliane e calabresi. Nel Centro cefalee il paziente viene seguito, con un approccio inizialmente diagnostico: vengono individuate le caratteristiche della cefalea, viene effettuato, laddove necessario, un approfondimento di tipo genetico, neurofisiologico e neuroradiologico sull’origine del dolore. Successivamente si passa alla fase terapeutica, che tiene conto dell’aspetto riabilitativo fisico, psicologico e farmacologico (incluso lo svezzamento nei casi di abuso farmacologico), con un attento “follow up”.

LEGGI ANCHE  LA MEDICINA GENERALE DEVE RIPARTIRE DALL'INNOVAZIONE E DAL RICAMBIO GENERAZIONALE

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI