MARCO BOCCI TORNA ALLA REGIA CON “LA CACCIA”

 

Dopo il riuscitissimo esordio alla regia con A Tor Bella Monaca non piove maiMarco Bocci torna dietro la macchina da presa con il thriller La caccia. In un racconto ad alta tensione e dagli imprevedibili colpi di scena, quattro fratelli, riunitisi per la morte del padre, dovranno fare i conti col presente ma soprattutto con il loro passato. A vestire i panni dei protagonisti, Laura Chiatti, che condivide per la prima volta un set con il marito, Filippo NigroPaolo Pierobon e Pietro Sermonti.

Il film – prodotto da Santo Versace e Gianluca Curti per Minerva Pictures, con Rai Cinema – arriverà in sala l’11 maggio distribuito da Medusa Film.

LEGGI ANCHE  MAREFESTIVAL: SI PENSA GIA’ AL DECENNALE. La Gallery delle foto inedite

La trama

Luca, Silvia, Mattia e Giorgio sono quattro fratelli molto diversi tra loro: Luca è energico, vende macchine e ha in mente di espandere la propria attività; Silvia ha combattuto a lungo contro la tossicodipendenza, e ora è pulita da mille giorni; Mattia è un pittore, all’apparenza trasandato e non curante dell’opinione altrui; Giorgio ha invece un’aria seria e affidabile, un lavoro stabile e una famiglia esigente. Dopo svariati anni di lontananza, i quattro si riuniscono per l’improvvisa morte del padre, proprio in quella villa dove hanno trascorso l’infanzia e che, con loro sorpresa, rimane la sola eredità lasciata dal genitore. Decidono così di vendere la casa di famiglia, che ancora oggi nasconde una terribile verità. Poiché però il ricavato è insufficiente a sanare i rispettivi problemi economici, Luca propone una soluzione estrema, una soluzione degna di suo padre.

LEGGI ANCHE  MARCO BOCCI VOCE PROTAGONISTA DEL FILM DISNEY 'STRANGE WORLD': IL DOPPIAGGIO E' LIBERATORIO

Il trailer de “La caccia”

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI