SCOPRI LA SICILIA IN TRENO: TRENITALIA LANCIA SUMMER EXPERIENCE 2022

Presentata dall’Amministratore Delegato di Trenitalia, Luigi Corradi, la Trenitalia Summer Experience 2022, la nuova offerta estiva del Gruppo FS e al via domenica 12 giugno, in concomitanza proprio con l’attivazione dell’orario ferroviario estivo.

 “Con l’avvio della Trenitalia Summer Experience 2022 – ha evidenziato Luigi Corradi, Amministratore Delegato di Trenitalia – il nostro obiettivo è valorizzare e incentivare la scelta del treno anche coniugandolo in maniera efficace con altri mezzi di trasporto quando necessari a raggiungere le mete finali più amate dai nostri clienti”.

 Per chi sceglie quest’estate di visitare la Sicilia, confermata l’intera offerta degli Intercity Notte che collegano Roma e Milano alla Sicilia e degli Intercity Giorno per raggiungere comodamente dalla Capitale le mete di mare dell’isola.

 Il network di Frecce da e per la Calabria, compreso il Frecciarossa notturno per Milano, uniscono l’area dello Stretto con le città del Nord e con la Sicilia grazie alle navi veloci di Blujet (Gruppo FS Italiane).

LEGGI ANCHE  A MESSINA IL PRIMO TRENO IBRIDO

Insieme al biglietto di Frecce e Intercity sarà, infatti, possibile acquistare sui canali di vendita di Trenitalia anche quello delle navi veloci di BluJet fra Villa San Giovanni e Messina.

Gli orari delle navi, in coincidenza con le Frecce e con gli Intercity che proseguono per Reggio Calabria, consentono un facile interscambio fra i due mezzi di trasporto che, integrandosi con il trasporto regionale, rendono possibile raggiungere alcune tra le mete più suggestive dell’isola.

 

Al mare in treno

Per scoprire le bellezze della Sicilia in treno, disponibili tanti servizi, in accordo con la Regione, Committente del Servizio. Anche quest’anno confermato il Taormina Line, attivo fino al 31 ottobre, e il Taormina Link che collega invece la stazione di Taormina-Giardini al borgo taorminese grazie ai bus di ASM Taormina e l’Etna Link che, con servizi di Ferrovia Circumetnea in partenza dalla stazione di Giarre-Riposto collega sino a Piano Provenzana, alle pendici dell’Etna.

LEGGI ANCHE  FERROVIE: LA REGIONE SICILIANA POTENZIA LA TRATTA PALERMO AGRIGENTO CON TRENI DI ULTIMA GENERAZIONE

Torna anche il Cefalù Line (con circolazioni il sabato fino al 10 settembre e nei giorni festivi fino al 18 settembre), che collega l’aeroporto internazionale “Falcone e Borsellino” di Punta Raisi e la città di Palermo a Cefalù. Nei giorni festivi le corse aggiuntive a disposizione dei viaggiatori sono 30.

In treno alla scoperta delle città del Barocco

Confermato inoltre il Barocco Line (fino al 4 settembre) che, con 17 collegamenti attivi nei giorni festivi, permetterà di scoprire la Val di Noto e le sue perle, con fermate a Siracusa, Fontane Bianche, Avola, Noto, Pozzallo, Scicli, Modica, Ragusa Ibla, Ragusa, Donnafugata.

Per una sempre maggiore intermodalità confermato il Fontanarossa Airlink, il servizio combinato treno+busnato dalla collaborazione tra Trenitalia e AMTS Catania.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI