DONATELLA E DITONELLA…PIAGA: SAREMO LA COPPIA PIU’ “SPUDORATA” DEL FESTIVAL

“Saremo la coppia più esplosiva e spudorata di questo festival, su quel palco vogliamo portare una botta di vita. Il nostro è un brano ironico, un gioco linguistico che conquisterà tutti: chimica di nome e di fatto.”

E’ carica Donatella Rettore insieme a Ditonellapiaga  durante l’incontro con la stampa per lanciare il loro pezzo sanremese “Chimica”, carica, ottimista e fortemente determinata.

Fra la partecipazione di Drusilla Foer, che già tanti commenti ha suscitato e canzoni di ogni genere il Sanremo 2022 si annuncia “libero e gender fluid” e presenze come Rettore e Ditonellapiaga ben si sposano in un Festival che potrà riservare tante sorprese.

“La nostra canzone è pura  ironia – continua  Rettore- il testo è un po’ provocatorio, musicalmente è un po’ vintage, l’orchestra lo suona benissimo, peccato per il coro, dovevano essere in 6 ma al momento in 3 hanno il covid, quanto a Drusilla Foer la sua presenza la considero una genialata di Amadeus, fortissima!”

LEGGI ANCHE  A NOVEMBRE TORNEREMO A SVEGLIARCI CON FIORELLO

Chimica è nata pensando a Donatella Rettore.

Il brano è stato scritto da Ditonellapiaga ( Margherita Carducci) con altri  autori  ispirandosi proprio a Rettore. “Dopo aver buttato giù  la canzone – ha dichiarato Ditonellapiaga-  ho chiesto d’incontrarla, il brano le è piaciuto subito tanto che l’abbiamo completato insieme. Poi ci siam dette: perchè non lo portiamo a Sanremo? Ed eccoci qua.”

Rettore e Ditonellapiaga questione di feeling e di…chimica.

Due generazioni diverse insieme al Festival: la star degli anni 80 e l’emergente, il risultato è “Chimica”. Entrambe si stanno divertendo moltissimo insieme, il loro rapporto è quasi mamma e figlia. “E’ lei che mi sorregge -dice Rettore -Margherita è una musicista bravissima io conto tantissimo su di lei, io sono una cialtrona che si diverte in scena. Chimica è una canzone che vuol regalare un sorriso, soprattutto ai giovani che più di altri hanno sofferto in questi due anni di pandemia. A proposito, a tutti dico vaccinatevi, ai no vax invece dico basta abbiate pietà di chi non la pensa come voi.

LEGGI ANCHE  SANREMO 2022: LE NOVITA’ ED I DUBBI DI FIORELLO

La cover è Nessuno mi può giudicare di Caterina Caselli.

“Il brano è un antesignano di Chimica -spiega Ditonellapiaga – sarà una versione divertente e nella serata delle cover suonerà molto rock. Come saremo vestite? Saremo luminescenti e comode.”

 

 

 

 

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI