LA “PASTA AL FUOCO” IL PRIMO PIATTO PIU’ FAMOSO DELLE EOLIE

La cucina delle isole Eolie è ricca di gusto e di profumi, sa di estate, di buono, è semplice, spesso fatta di pochi ingredienti ma di grande qualità.

Il pesce è il re di questa cucina amatissima, ma anche fra i primi piatti si trovano autentiche specialità, dai pesti a base di capperi, olive, basilico ad altre dove primeggia il pomodoro e le verdure dell’orto.

Un primo piatto squisito tipico delle Isole Eolie (ma molto diffuso anche in Calabria ed ed in Sicilia) è la pasta al fuoco è una ricetta semplice ma assolutamente irresistibile.

La preparazione è davvero semplice.  I pomodorini datterini tagliati a pezzetti vengono lasciati a marinare in  olio extravergine di oliva con aglio, basilico, peperoncino e ricotta salata per circa due ore.

LEGGI ANCHE  EOLIÉ: FINO AL 16 AGOSTO A LIPARI "LA CULTURA RACCONTA"

Dopo questo lungo periodo, in cui la salsa si riempie di sapori, viene tolto l’aglio ed è pronto per essere saltato in padella con una robusta porzione di spaghetti cotti rigorosamente al dente.

Il gran finale è una cascata di ricotta infornata grattugiata al momento.

Ecco gli ingredienti di un piatto che non si dimentica

 

Porzioni: 4 persone

INGREDIENTI

320 gr. di spaghetti

500 gr. di pomodorini datterini maturi

200 gr. di ricotta salata infornata

2 spicchi d’aglio

1 rametto di basilico

Olio extravergine di oliva e sale

Peperoncino calabrese

.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email