PER DIPLOMARSI NON E’ MAI TROPPO TARDI

C’è tempo fino al mese di ottobre per iscriversi ai Corsi Serali che si tengono all’Istituto d’Istruzione Superiore A.M.Jaci di Messina.

Una grande opportunità che la scuola desidera riservare a chi per motivi di lavoro non è riuscito a conseguire il diploma ed a chi desidera completare il corso di studi, che, per svariati motivi aveva dovuto interrompere.

Da quasi tre decenni  infatti la scuola, presieduta dalla dirigente professoressa Maria Rosaria Sgrò, propone questa opportunità con l’obiettivo di accrescere le  competenze personali e professionali  di ogni studente e consentirgli di raggiungere  una maggiore soddisfazione in tutti i settori della propria vita.

Con il diploma  aumentano le opportunità lavorative  grazie alla possibilità di partecipare a concorsi pubblici, è possibile scriversi ad albi professionali o avviare un’attività in proprio.

I corsi si rivolgono a studenti di ogni età con l’obiettivo  non secondario anche di accrescere la cultura di ogni persona e soddisfare i tanti bisogni del sapere.

LEGGI ANCHE  LA PIU’ BRAVA IN CINESE E’ MIRIAM STUDENTESSA MESSINESE DELLO JACI

Attualmente gli indirizzi coinvolti nell’istruzione serale sono Amministrazione, Finanza e Marketing (AFM) e, da qualche anno, Turismo.

Chiunque sia in possesso del diploma di terza media può accedere ai corsi serali dell’Istituto d’Istruzione Superiore A.M.Jaci e completare il percorso formativo fino al conseguimento del diploma di scuola superiore.

Anche il corso serale  ha una durata quinquennale ma il D.P.R.263 del 2012 prevede di accorpare questi cinque anni in tre. . Si può fare, se in possesso delle necessarie competenze, un primo biennio in un anno, un secondo biennio in un altro anno e il monoennio, il quinto, in un anno.  E’ questo è uno dei punti di forza di questo tipo di corsi ma non è il solo.

Nei corsi serali la didattica è più semplificata, prevede un intenso lavoro in aula e meno a casa. Le scadenze però sono come quelle del diurno con quadrimestri, pagelle e pagellini.

LEGGI ANCHE  UNIPEGASO MESSINA: ECCO LE OPPORTUNITA' PER INSERIRSI NELLA SCUOLA ED AUMENTARE IL PUNTEGGIO

Le lezioni si svolgono dalle 18,00 alle 22,40, tuttavia è prevista una certa flessibilità di frequenza che, sempre rispettando il monte ore annue, consente anche a chi termina il proprio lavoro tra le 19.00 e le 20.00 di poter partecipare alla didattica.

Questo può essere realizzato grazie a strumenti compensativi, con la fruizione a distanza prevista per legge, che non è una “didattica a distanza” ma  una  FAD prevista dal D.P.R. 263/2012 che consente  fino ad una massimo del 20% del monte ore la partecipazione a distanza con prove oggettive di valutazione.

Inoltre, per gli aspiranti candidati ai concorsi pubblici e militari, solo se già studenti dello Jaci, possono tenersi anche corsi paralleli di preparazione.

 

 

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI