TINDARI IN FESTA: STORIA, COLORI E ATMOSFERA.

Bellissima serata, quella trascorsa ieri sera (domenica 11 settembre) al Teatro Greco di Tindari, grazie alle collezioni del Museo del Costume e della Moda Siciliana di Mirto.

L’iniziativa, promossa dall’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, con l’assessore regionale Alberto Samonà, dal Comune di Mirto con il sindaco Maurizio Zingales e dal vice sindaco Giuseppe Raffiti, ed è stata accolta dal Parco Archeologico di Tindari presieduto dall’architetto Anna Maria Piccione.

Alla serata hanno preso parte: l’onorevole Antonio Catalfamo, dell’assessorato regionale ai beni culturali e dell’identità siciliana Nino Testa e l’assessore al bilancio del Comune di Mirto Carlo Sgrò.

La selezione degli abiti in scena è stata curata dal direttore del Museo del Costume e della Moda Siciliana di Mirto Giuseppe Miraudo.

LEGGI ANCHE  TORNA IL TINDARI RALLY E SI VA DI CORSA VERSO LA NORMALITÀ

A far rivivere un’atmosfera d’altri tempi la sfilata organizzata da E – Motion di Patrizia Casale, che ha interpretato un’immagine di stile che andava dagli anni 50 fino ai recenti 80.

Durante l’evento, condotto dalla giornalista Marika Micalizzi, apprezzato è stato il balletto di Studio Danza di Mariangela Bonanno con le ballerine Chiara Costa e Rebecca Pianese ed i brani interpretati dalla cantante Eliana Risicato.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI