CHEF PAOLO ROMEO AL VANOTTI SICILY TOUR

Tutto pronto per il “Vanotti Sicily Tour‌” evento ciclistico organizzato dall’associazione Asd Bici e Bike Messina con la partecipazione dell’ex professionista Alessandro Vanotti (noto gregario di Ivan Basso e di Vincenzo Nibali), con il patrocinio dell’Assemblea Regionale.

Lo start ha avuto sede in Piazza Duomo alla presenza del sindaco di Messina Federico Basile, e vedrà i protagonisti percorrere la Sicilia con 5 tappe. Ai nastri di partenza un partecipante d’eccezione lo chef Paolo Romeo del noto ristorante Letrevi di Messina.

Sono felice di ripartire ancora una volta dalla mia città, mi sono fatto apprezzare fuori dalla Sicilia, ho lavorato benissimo a Carpi e Genova ma dopo essere tornato a Messina, ho sentito l’esigenza di trasmettere ai giovani messinesi quello che ho imparato negli anni trascorsi fuori, soprattutto il sacrificio ed il rispetto degli impegni che è quello che cerco di insegnare anche ai miei studenti del Cirs ai quali voglio dedicare questa mia nuova avventura. Ho colto con entusiasmo la proposta di affrontare una nuova sfida nella quale mettermi in gioco, dimostrando finalmente che, nonostante la pandemia, tutti abbiamo la forza di ripartire e ogni sogno può diventare realtà, confrontandosi con sé stessi e superando i propri limiti.”

L’evento odierno è dedicato al turismo in Sicilia con la scoperta di itinerari ciclabili e naturalistici, alla conoscenza di realtà locali e paesaggistiche ed enogastronomiche che saranno pubblicizzate dalla Vanotti Cycle Camp nel Nord Italia.

LEGGI ANCHE  CHEFTENDER ONTHEROAD: REINVENTARSI CON I GUSTI DELLA TRADIZIONE ED UN TOCCO DI FUSION. La Gallery

Le tappe previste con partenza da Messina sono:

1 Tappa MessinaSiracusa con pernotto in loco e visita al teatro Greco

2 Tappa SiracusaScicli, con transito nella riserva naturale di Vendicari e Portopalo

3 Tappa ScicliCanicattì con pernotto ad Agrigento e visita alla valle dei Templi

4 Tappa Canicattì Caronia con pernotto in loco

5 Tappa Caronia – Messina, conclusione del tour.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI