LE EMOZIONI DEL PINK FLOYD – TRIBUTE LASER SHOW

Grandi emozioni e soprattutto grande musica. Dopo i successi di Noto e Marina di Modica anche Tindari ieri sera (sabato 20 agosto) ha bissato il successo delle precedenti tappe del  “Pink Floyd – Tribute Laser Show”  .

Straordinari sono stati i Pink’s One, che in questo mini tour per la prima volta in Sicilia hanno inserito  tre turnisti storici dei Pink Floyd:  la corista Machan Taylor, il sassofonista Scott Page e il batterista Gary Wallis.

L’evento tenutosi nel suggestivo scenario del  Teatro Greco di Tindari ha permesso di  rivivere le atmosfere uniche del rock progressivo dei Pink Floyd, band fra le più importanti nel mondo che, grazie alle loro sperimentazioni sonore e visive nei loro concerti, hanno lasciato un’impronta straordinaria nella storia della musica internazionale ancora oggi peraltro sempre viva.

LEGGI ANCHE  LA SICILIA CHE CONQUISTA: LINEA VERDE ALLA SCOPERTA DI TINDARI

Ieri sera i Pink’s One insieme ai tre “grandi mostri del palco” hanno ripercorso un importantissimo tratto del repertorio dei Pink Floyd quello dello  storico tour DELICATE SOUND OF THUNDER con dentro tutti i pezzi più amati del gruppo rock britannico quali 𝑺𝒉𝒊𝒏𝒆 𝑶𝒏 𝒀𝒐𝒖 𝑪𝒓𝒂𝒛𝒚 𝑫𝒊𝒂𝒎𝒐𝒏𝒅, 𝑴𝒐𝒏𝒆𝒚, 𝑻𝒊𝒎𝒆, 𝑾𝒊𝒔𝒉 𝒀𝒐𝒖 𝒘𝒆𝒓𝒆 𝒉𝒆𝒓𝒆, 𝑨𝒏𝒐𝒕𝒉𝒆𝒓 𝑩𝒓𝒊𝒄𝒌 𝑰𝒏 𝑻𝒉𝒆 𝑾𝒂𝒍𝒍.

Lo show è stato arricchito da proiezioni video ed  emozionanti  luci e laser show proprio come nei celebri concerti dei Pink Floyd, che, conquistarono la scena internazionale grazie ai loro suoni d’avanguardia ed alle loro straordinarie performances live.

Rivivere quelle atmosfere e riascoltare i grandi successi è stata un’emozione unica per il numeroso pubblico, un salto nel passato ricco di musica di grande qualità grazie a pezzi memorabili e pietre miliari della storia del rock che non potranno essere mai dimenticate.

LEGGI ANCHE  SABATO 20 AGOSTO I PINK'S ONE FARANNO RIVIVERE LE ATMOSFERE DI PINK FLOYD

Importante il contributo offerto al live dai turnisti storici dei Pink Floyd, la corista Machan Taylor, dal sassofonista Scott Page e dal batterista Gary Wallis che insieme ai Pink’s One hanno dato vita ad uno spettacolo indimenticabile, tre presenze davvero speciali che hanno reso unico il grande show di ieri sera.

La tappa di Tindari del Pink Floyd – Tribute Laser Show”    è stata organizzata dall’  Associazione Darlin di   Lino e Dario Grasso.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI