RICERCA, FONDI PNRR E NUOVE STRUTTURE TERRITORIALI AL CENTRO DEL CONGRESSO DELLA SIMG SICILIA

Prima giornata, oggi, del 17° Congresso Regionale SIMG Sicilia, la Società Italiana di Medicina Generale, che si svolgerà fino alle 19. Domani, 29 maggio, appuntamento, invece, dalle 9,00 alle 14,00 al  Centro Congressi A.O.U del Policlinico “G Martino” di Messina.

Dopo l’introduzione ai temi del congresso a cura del Segretario Regionale della SIMG Luigi Spicola ed i saluti augurali del presidente provinciale SIMG  Santi Inferrera; del responsabile organizzativo per il Sud Umberto Alecci; e del responsabile nazionale SIMG per i rapporti con il sindacato Luigi Galvano, i lavori si sono aperti con la sessione dedicata all’area metabolica. In particolare si è parlato dei farmaci innovativi per il diabete  prescritti dalla medicina generale con i nuovi piani terapeutici.

GLI APPUNTAMENTI DEL CONGRESSO.

Previste nel corso della due giorni diverse sessioni dedicate ad importanti aree quali: gastroenterologica, cardiologica, ecografica, uro-nefrologica, del dolore, del farmaco, dell’ ipoacusia, della medicina di genere, infettivologica e neurologica.

LEGGI ANCHE  ARRIVA DESTINATION MAKE! MESSINA...PER VALORIZZARE LA CITTÀ E LE SUE REALTÀ TERRITORIALI

“Stiamo vivendo una fase di transizione – ha dichiarato il segretario regionale della SIMG Luigi Spicola. Il PNRR ha individuato le risorse per la costruzione alle Case di Comunità (Cdc) e degli Ospedali di Comunità (Odc). Queste sosterranno l’intelaiatura delle cure territoriali, ma ancora mancano i fondi per il personale medico che dovrà operare in queste nuove realtà”.

Il dottore Luigi Spicola si è poi soffermato sull’importanza della telemedicina, ed in particolare su una serie di servizi che grazie alla tecnologia potranno essere offerti e sulla formazione dei futuri medici di famiglia.

“A quest’ultimo tema, al quale teniamo moltissimo – ha detto- dedicheremo una sessione intera. Nel corso del Congresso è previsto un incontro fra i rappresentanti della medicina generale, i medici di famiglia, e gli studenti delle facoltà di medicina e chirurgia. Sono certo che le domande non mancheranno”.

LEGGI ANCHE  IL REGISTA FABIO MOLLO ALLA MULTISALA APOLLO PER PRESENTARE I SUOI ULTIMI LAVORI

DOMANI L’APPUNTAMENTO CON IL PRESIDENTE NAZIONALE SIMG.

Domani mattina alle 9 sarà presente il presidente nazionale della SIMG Claudio Cricelli, in primo piano nella sessione politica dal titolo  la “rinascita e la ripartenza della medicina generale tra innovazione e ricambio generazionale”.

Sempre domani, durante l’area farmaco saranno analizzate alcune tematiche relative al Covid19 quali i nuovi farmaci orali ed il loro uso nella medicina, la vaccinazione anti covid e l’andamento della pandemia in Sicilia.

Al 17esimo congresso regionale della SIMG, che si svolge nella doppia modalità, in presenza e on line partecipano:

  • 60 relatori;
  • 250 addetti ai lavori fra medici e specializzandi e studenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Messina.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI