VINILI CHE PASSIONE, TORNA IL MESSINA VINYL FEST

Dichiarati finiti con l’avvento del digitale i vinili sono tornati prepotentemente sul mercato affermandosi come vera e propria moda. Lo dimostra il Messina Vinyl Fest, l’appuntamento dedicato a tutti gli appassionati di music che torna domenica (29 maggio) con una inedita versione “extra large”.

L’evento, ospitato al Sunset di Mortelle, sarà aperto dalle 10 alle 20  (con ingresso libero). Sarà possibile trovare espositori di dischi mai visti in città: da Roma arriveranno Ghost Records, Misterstereo8 e Therealvinylpusher e da Catanzaro Semplicemente Dischi.

Non solo vinili però, perché la grande novità di quest’anno sarà la partecipazione al MVF di espositori di artigianatoabbigliamento e oggettistica vintage, grazie alla presenza di Abbigliamento vintage di Reciclemi (Catania) e Second Life Palmi, gli oggetti curiosi e di design de “La Vecchia Soffitta” di Messina e di Modernariato Sicilia Amore e, per finire, le creazioni artigianali di Old Chip e di Senishop di Valentina morello e L’iniziativa editoriale “I tuoi Gelatini Preferiti” fanzine a cura di Alessandra Mammoliti.

LEGGI ANCHE  DA BACH AI QUEEN E IL TEATRO VITTORIO EMANUELE SI ACCENDE

Per Francesco Bonaccorso, organizzatore: “Messina Vinyl Fest XXL  è un evento dedicato agli appassionati di vinili, al vintage e alla musica. Un’opportunità per stare insieme all’insegna della convivialità, in una bellissima location ed un’occasione per chi non conosce il mondo dei vinili, di innamorarsene ascoltando i dj set dei nostri ospiti in riva al mare”.

Sono in programma 10 ore di dj set con ospiti Bluemarina, Antonio Lubrano, Andrea Ferro, Morgan, Sergio Caminiti, Emanuele Betto (lineup in definizione).

In questa occasione il MVF sosterrà anche una causa utile alla città, attraverso l’Associazione Puli-AMO Messina. Il Messina Vinyl Fest, infatti, donerà 200 CD di musica indipendente all’associazione che li rivenderà al fest e questi fondi verranno investiti per un nuovo progetto di rigenerazione urbana che interessa l’area del parcheggio della Metroferrovia di Tremestieri, per realizzare un parco urbano con una colorata area attrezzata per bambini, aree ristoro e spazi dedicati al fitness outdoor.

LEGGI ANCHE  IL CIRS LANCIA IL PREMIO MARIA CELESTE CELI, NEL RICORDO DELLA POETESSA MESSINESE

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email