BORSA DI STUDIO ANPIT SU IA: PREMIATO STUDENTE DEL LICEO GALILEI

 

E’ lo studente Pierantonio Cannistraci della III BS Liceo scientifico Galileo Galilei di Spadafora il vincitore della borsa di studio di Anpit Azienda Italia (Associazione nazionale per l’industria e il terziario) per il miglior elaborato sui pro e i contro dell’Intelligenza artificiale.

La consegna della borsa di studio da 500 euro si è svolta nell’aula magna del liceo Galilei alla presenza della professoressa Giovanna De Francesco, dirigente scolastica Liceo classico Maurolico- Liceo scientifico Galilei, della professoressa Rosalba Micali che ha seguito le classi che hanno aderito al progetto, nonché dei docenti e delle classi interessate.

A premiare il vincitore è  stata la presidente di Anpit Messina Lidia Dimasi che nel sottolineare l’attenta capacità dei licei Maurolico e Galilei di garantire agli studenti percorsi di studio perfettamente aderenti alla società attuale ed ad un mondo del lavoro in continuo cambiamento ha plaudito alla preparazione ed alla maturità emersa dagli elaborati presentati.

LEGGI ANCHE  A CASTROREALE INCASTRO FESTIVAL: DANZA, MUSICA E PAESAGGIO PER VALORIZZARE IL BORGO

Con l’iniziativa legata alla borsa di studio Anpit invitava ad un’analisi sull’Intelligenza artificiale e sulle sue applicazioni nei vari settori, dal mondo del lavoro alla sanità, all’istruzione, all’ambiente, approfondendo le diverse posizioni rispetto ai cambiamenti visti come ostacoli o come opportunità di crescita.

Nel corso dell’incontro sono state gettate le basi per futuri eventi da realizzare tra Anpit Azienda Italia ed i licei Maurolico e Galilei in ambito formativo con esperti di livello nazionale in materia di sicurezza informatica, innovazione e sostenibilità, nonché incontri di orientamento con docenti dell’Università di Messina con particolare attenzione ai nuovi indirizzi di studio collegati al mondo della cyber sicurezza, dell’informatica, della protezione dei dati e dell’IA.

LEGGI ANCHE  "I SOLITI IGNOTI" APRONO LA STAGIONE DI PROSA DEL TEATRO VITTORIO EMANUELE

L’elaborato che ha vinto a livello provinciale parteciperà alla selezione per una seconda borsa di studio che Anpit Sicilia assegnerà a livello regionale. A fine maggio sarà consegnata la borsa di studio nazionale nel corso di Apotheke 2024,  prestigioso evento che si terrà a Taormina alla presenza di Federico Iadicicco (presidente nazionale Anpit Azienda Italia), di esponenti dei governi regionale e nazionale, di qualificati esperti del mondo della formazione, dell’imprenditoria e degli ordini professionali.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email