FIORELLO SALUTA L’ARISTONELLO

Gran finale per ‘VivaRai2!… VivaSanremo!’: Fiorello, in compagnia di Biggio, Casciari, Alessia Marcuzzi e tutta la banda, ha scaldato l’atmosfera all’esterno dell’Ariston al termine della quarta serata del Festival di Sanremo. Lo showman ha salutato l’Aristonello: domani sarà infatti co-conduttore al fianco di Amadeus, per poi tornare da lunedì in diretta regolarmente dal Foro Italico.

“Mi piace esserci all’ultima serata del Festival – ha rivelato Fiorello -. Assisterò all’annuncio del vincitore e, come sapete, Amadeus ci mette 20 minuti, finché uno dei due finalisti che aspetta lì il verdetto non si scoccia e se ne va”. Poi un retroscena: “Io sono lì e delle volte lo so prima di lui, vado dietro e leggo il cartello. Mi successe con i Maneskin e c’era Ethan che mi guardava…”.

LEGGI ANCHE  BIG ALESSANDRINA DA FIORELLO A VIVA RAI2

Si parla anche degli ascolti record della terza serata: “Piaccia o non piaccia, il Festival si becca tre 60% (di share, ndr) di fila. Amadeus da solo batte la Meloni e la Schlein insieme – ironizza lo showman -. Belzebù, perché non entri in politica? Ti fai un partito, lo chiami ‘Fratelli di Palco’, ‘Movimento 5 Scalette’ o ‘SanremoViva’”.

Il tema Sanremo si lega anche con la satira politica: “‘Sgarbi va via, panico al ministero: è scattato l’inventario delle opere’. La stessa cosa succederà domani con Amadeus quando chiuderà l’Ariston. L’anno scorso si è portato via 18 microfoni: se li porta tutti a casa!”.

All’Aristonello sono infine arrivati alcuni dei protagonisti di questa rassegna: da Diodato, che ha regalato ai presenti una entrata a sorpresa sulle note di ‘Singing in the rain’, sotto la pioggia di Sanremo, ad Angelina Mango, questa sera seconda nella classifica della serata ‘cover’. Ma c’è chi si lamenta della tarda ora: la mamma di Fiorello! La signora Rosaria ha chiamato nel bel mezzo della diretta e aveva un messaggio forte e chiaro per il figlio: “Andate a dormire, che è tardi!”.

LEGGI ANCHE  FIORELLO ANTICIPA VIVA RAI2 SU INSTAGRAM

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI