IL PONTE DELL’IMMACOLATA A CEFALU’: MARE, STORIA E CULTURA

 

Se stai pensando a dove andare in vacanza a dicembre in Italia, la Sicilia è sempre un’ottima idea. La temperatura è sempre gradevole ed è possibile dedicarsi alla visita di città affascinanti come Cefalù. Ogni anno l’atmosfera natalizia veste di magia questa città delle Madonie: uno dei borghi più belli d’Italia assume le vesti di un presepe, colorandosi di caleidoscopiche lucine ed accogliendo i turisti in un’atmosfera suggestiva, che profuma di festa e religiosità. Quale migliore occasione per assaporarne la bellezza in occasione del Ponte dell’Immacolata?

Cefalù, tra storia, leggende e religiosità

Amata da registi e pittori Cefalù offre il lato più romantico del suo paesaggio proprio durante i mesi invernali. Incastonata come è tra mare e montagna, incontra i sentimenti di chi è alla ricerca di un luogo che sappia emanare calore e bellezza. Non solo le sue chiese ed i suoi antichi palazzi racconteranno l’antica storia in essi racchiusa, ma anche la natura che la circonda doneranno emozioni uniche.

Si può iniziare la scoperta di Cefalù partendo dal Lungomare Giuseppe Giardina e percorrerlo sino a giungere in via Vittorio Emanuele. Da qui sarete immersi nella vita quotidiana del paese. Si incontrerà l’ex Lavatoio Medievale a cui si accede tramite una breve scalinata a lumachella: nel lavatoio confluiscono le acque del fiume Cefalino. Secondo una leggenda le acque del Cefalino erano e sono molto pure perché si dice fossero le lacrime di una ninfa disperata dopo aver ucciso il proprio amato ritenendolo colpevole di tradimento. Questa è la spiegazione mitologica, la spiegazione scientifica è molto meno romanzata: si tratta di acque carsiche che scorrono tra le rocce e convergono dove il Cefalino sembra nascere, ovvero a pochi metri di distanza dal mare. Proseguendo oltre il lavatoio, arrivati a Porta Pescara vi si aprirà uno scorcio sul mare, un punto dove la foto è d’obbligo.

LEGGI ANCHE  SI ACCENDONO LE LUCI DI PIAZZA CAIROLI: CHE IL "NATALE" ABBIA INIZIO

Lo splendore del Duomo di Cefalù

Da non perdere le visite nei luoghi dove si respira tutta la religiosità del Natale come il Duomo di Cefalù o Cattedrale della Trasfigurazione che, insieme al Chiostro, ai suoi preziosi mosaici, al catino absidale del Cristo Pantocratore, è inserita nel circuito dei beni patrimonio UNESCO, cattedrali Arabo Normanne, insieme a Monreale, e rappresenta la testimonianza più imponente del Medioevo siciliano e della supremazia della corona Normanna ai tempi di Ruggero II d’Altavilla. L’imponenza della Cattedrale, davanti alla quale si apre un enorme sagrato con la sua piazzetta, dalla quale dipartono i vicoli della cittadina che conducono al mare, le ha fatto più volte contendere il titolo di Borgo più bello d’Italia.

Una città da film

La cittadina ha fatto da set ad alcune della celebre scena di “Nuovo Cinema Paradiso”. Si possono percorrere allora gli incantevoli luoghi scelti da Giuseppe Tornatore per il film che lo rese Premio Oscar rivivendo la magia che solo Cefalù può regalare. Molte scene importanti e toccanti sono state girate nella suggestiva cittadina come la famosissima scena girata al Molo Vecchio e a Porta Marina (dove avvengono le proiezioni del cinema all’aperto e il nuovo incontro tra Salvatore ed Elena dopo 30 anni). Una sosta, dunque, va fatta alla marina (porticciolo vecchio) per sognare avvolti dalla magia del molo di Cefalù che incantò anche i protagonisti del film.

LEGGI ANCHE  C’E’ UN GRANDE NATALE DA BERNAVA CASA MIA

Tante proposte ricettive per un viaggio da sogno

La cittadina siciliana, che fa parte del Parco delle Madonie, dista solo un’ora da Palermo. Con uno svincolo autostradale a soli 4 km dal centro storico e un’offerta di oltre 700 strutture ricettive, è la base ideale per visitare tutta la Sicilia settentrionale e non solo. Si potrà scegliere tra tanti alloggi adatti alle famiglie: hotel, bed&breakfast, appartamenti vacanza. Molti offrono camere comode e servizi aggiuntivi come le aree gioco per bambini.

Per restare aggiornati sulle iniziative in programma a dicembre e gennaio è possibile visitare il portale turistico ufficiale del Comune di Cefalù  www.visitcefalu.com 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI