MESSINA STREET FOOD FEST, L’EDIZIONE DEI RECORD: 118MILA VISITATORI IN QUATTRO GIORNI

Edizione 2023 del Messina Street Food Fest dei record che conferma i record. La manifestazione che si è conclusa domenica scorsa, promossa e organizzata da Eventivamente, in partnership con Confesercenti Messina e il Comune di Messina, ha riscosso un enorme successo anche quest’anno, coinvolgendo migliaia di messinesi, calabresi e visitatori provenienti da altre città siciliane, in particolare dalle province di Palermo, Catania e Siracusa.

Sono stati esattamente 118mila le persone che hanno popolato piazza Cairoli dal 12 al 15 ottobre. Si tratta di un più 6mila, che supera il primato del 2022 (112mila presenze). I piatti serviti sono stati 240mila (+10mila rispetto lo scorso anno). Il food village è stato popolato da 53 casette gestite da altrettanti operatori del settore, che hanno superato una scrupolosa selezione. Sono state 214 le candidature visionate dall’organizzazione.

Quaranta le ore di show cooking, che hanno visto impegnati 15 chef, compresi pizzaioli pasticcierie e gelatieri, nel 2022 erano 11, 600 gli ospiti degli show cooking solidali, i cui ricavi sono andati al Cirs Casa Famiglia e alla Mensa di Sant’Antonio.

GLI SPETTACOLI – Per i live sul palco si sono esibite 8 band 4 dj, ma la novità di quest’anno è stata Radio Messina Street Food Fest, che ha accompagnato tutto il Fest, con ben 15 ospiti importanti al microfono di Alfredo Reni e dei ragazzi di FreeTime Djradio.

L’ALLESTIMENTO – Per l’allestimento delle 53 casette food, dell’area beverage, delle casse e dell’area show cooking e della radio: sono stati dipinti 3700 mq di pareti con 750 litri di pittura. Per il montaggio e le rifiniture sono servite 21mila viti e 4140 km di strisce scenografiche, 817 mq di grafica e 250 metri lineari di moquette; una simpatica curiosità, le media attività di ogni allestitore, a fine giornata, è stata di circa 21mila passi al giorno.

LEGGI ANCHE  SPORT E TURISMO TRIONFANO A GIARDINI NAXOS CON IL CIRCUITO MONDIALE DEL BEACH VOLLEY

SICUREZZA – Sul piano della sicurezza è andato tutto benissimo e il piano ha funzionato grazie al supporto di 65 persone tra sicurezza, safety e Protezione civile, più Ksm. Dodici unità del personale ausiliario dell’Associazione Vigili del fuoco; 12 i componenti del personale di primo soccorso, più un medico e un infermiere. Da evidenziare l’aumento delle casse (12) che hanno consentito più agevolmente le operazioni di acquisto, più i 13 punti di prevendita e il servizio di token a domicilio in collaborazione con MyLillo che hanno contribuito a eliminare disagi e ridotto notevolmente le file rispetto gli scorsi anni.

Il PRESIDENTE PALELLA – Per il presidente di Confesercenti Messina e amministratore di Eventivamente, Alberto Palella, si tratta di un bilancio assolutamente positivo: “Sono numeri importanti che confermano, ancora una volta, una crescita delle presenze al Messina Street Food Fest; una crescita che va di pari passo con il gradimento da parte della gente e l’affetto verso la manifestazione. Mi sento di dire che l’evento è entrato ormai nel cuore e nelle tradizioni annuali dei messinesi, ma non solo, viste le numerose presenze da altre province siciliane e dalla Calabria.

LEGGI ANCHE  MESSINA STREET FOOD FEST: L’IDEA PER IL 2023

Il MSFF è una locomotiva per l’indotto, per diversi commercianti che aumentano loro stessi le vendite durante queste giornate e per le strutture ricettive, che registrano un incremento sostanziale di prenotazioni. Un ultimo aspetto che vorrei sottolineare: il numero maggiore di operatori e di casette, in questa edizione, ha consentito un aumento di persone impiegate e quindi più lavoro per almeno 2/3 collaboratori in ogni postazione”.

I SOCIAL – Il successo del MSFF 2023 è stato prorompente anche nella Rete. Sui social in tantissimi hanno gradito il contest ispirato al cinema. Oltre 350 i commenti arrivati per partecipare.  Su Instagram le visualizzazioni totali sono state 794.653; su Facebook: 1.764.132, per un totale di 2.558.785 persone raggiunte. Le interazioni hanno raggiunto numeri molto al di sopra delle previsioni.

LA COMUNICAZIONE – La comunicazione ha coinvolto sia i canali tradizionali che il web, il restyling del sito internet.  Nove sono stati i comunicati stampa inviati e oltre 150 gli articoli pubblicati su carta stampata, tv e giornali online su testate locali, regionali e nazionali anche specializzate nel settore enogastronomico. Infine, per valorizzare e promuovere il territorio e l’economia locale, le sue attività e aziende, è stato organizzato un press tour al quale hanno partecipato giornalisti e blogger provenienti da altre città.

APPUNTAMENTO A GIARDINI NAXOS – Il format di Eventivamente si sposta adesso in provincia, nella formula collaudata la scorsa primavera, e dal 10 al 12 novembre sarà sul lungomare di Giardini Naxos per il Giardini Naxos Street Food Fest.   

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI