POLO BLU: ALL’ISTITUTO MARINO DI MORTELLE SERVIZI PER MINORI CON DISABILITA’

Il  Comune di Messina e l’Azienda Speciale Messina Social City, in collaborazione con l’ASP in attuazione anche del progetto “Mare senza frontiere”, all’IRCSS Neurolesi, all’Irib Cnr e all’Azienda Ospedaliera Policlinico Universitario “G. Martino” U. O. C. Neuropsichiatra infantile Brucaliffo percorso Autismo, promuovono il progetto Polo Blu – Summer Village rivolto a bimbi e ragazzi con disabilità e alle loro famiglie con l’obiettivo di fornire esperienze di inclusione e socializzazione finalizzate a garantire supporto alle famiglie di minori con disabilità, anche durante la stagione estiva.

L’iniziativa prevede a favore di un numero di 30 famiglie la mattina e 30 nel pomeriggio, secondo le fasce orarie 9-13 e 15 -19, di potere beneficiare di servizi integrativi e collaterali per la fruizione del mare mettendo a disposizione aree attrezzate e personale specializzato nella realizzazione di laboratori ludico ricreativi per i ragazzi. Ogni famiglia avrà la possibilità di prenotare il servizio per massimo due settimane. Per usufruire del servizio sarà necessario prenotarsi online al link

LEGGI ANCHE  VOUCHER FORMATIVI PER CONSEGUIRE  UN TITOLO PROFESSIONALIZZANTE

https://www.messinasocialcity.it/polo-blu-summer-village-della-messina-social-city/

La Messina Social City avvisa “in considerazione di un numero massimo di partecipanti, le domande saranno accolte in ordine cronologico di invio fino al raggiungimento dei posti disponibili e con la creazione di una lista a scorrimento”.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI