MARA VENIER INAUGURA IL CHRISTMAS WORLD 2022 A ROMA

Parata di vip all’inaugurazione di Christmas World 2022, il parco natalizio di Roma spostato per questa edizione dall’Auditorium Parco della Musica al Galoppatoio di Villa Borghese, a due passi da va Veneto, dove resterà allestito fino all’8 gennaio. Un’inaugurazione sofferta, a dire il vero, fissata inizialmente per sabato mattina, poi rimandata al pomeriggio per la pioggia torrenziale che però non ha smesso per tutto il giorno, e quindi rimandata ulteriormente a domenica mattina. Il sole ci ha concesso una mezza giornata serena, giusto il tempo di visitare il Christmas World 2022 e incontrare chi  non ha voluto mancare all’appuntamento.

La prima ad arrivare poco prima delle 11 per il ltaglio del nastro, accolta dall’Assessore ai Grandi Eventi Alessandro Onorato, è stata la madrina Mara Venier, nonostante alle 14 avesse l’appuntamento in Rai per la sua Domenica In. Cosa chiedi al Natale per te e per gli italianii, quest’anno? Le abbiamo chiesto. “Serenità e salute, le cose più importanti” ci ha risposto. E cosa farai a Natale?Lo passerò in famiglia con i figli e i nipoti, tanto sono appena tornata da New York, per cui le mie vacanze le ho fatte. Natale poi deve essere in famiglia e io dovrò cucinare, cucinare, cucinare… Giulio, il mio nipote grande, mi ha già chiesto il menu dell’anno scorso: tortellini e bollito. Mia figlia invece vuole il pesce… tempo per cucinare purtroppo ne avrò poco perché il 24 registriamo la puntata di Domenica In del 25, ma per la famiglia questo ed altro”.

LEGGI ANCHE  CHRISTMAS BLUES O DEPRESSIONE NATALIZIA: COS'È E COME AFFRONTARLA

Mara, cosa pensi di questo Christmas World a Villa Borghese?Lo trovo meraviglioso, mi dispiace sol che questa mattina sono di corsa perché devo andare in studio a fare Domenica In, ma tornerò di sera per vederlo con le luci accese. Credo che sia un’idea meravigiosa e sono felice ch,e grazie al nostro assessore, è stato portato qui a Villa Borghese che è una roba internazionale, mi sembra di stare a Central Park di New York! E poi sono davvero felice che ci siano tutti questi progetti a Roma, la nostra città. E questo è importante per i bambini, ma non solo, credo che tutto questo piaccia molto anche agli adulti, forse più alle mamme e alle nonne che ai figli…” Abbiamo bisogno di magia in questo periodo, vero?Abbiamo bisogno di magia e di sognare, ce lo meritiamo dopo tante sofferenze, parlo della pandemia e di tutto ciò che abbiamo avuto”. Ma tu sei forte…Finchè posso, io vado avanti, poi mi devono abbattere, come voi sapete…”

A seguire sono arrivati Enrico Brignano e Flora Canto con i loro due bambini e Lino Banfi con il suo nipotino acquisito, figlio della sua collaboratrice domestica cingalese. Poco dopo erano tutti insieme a fare colazione al bar del parco. Presenti anche Giampaolo Morelli, anche lui con la moglie Gloria Bellicchi e i loro due figlioletti. Abbiamo incrociato anche Luca Argentero e Cristina Marino, ma ci hanno gentilmente chiesto di non essere fotografati e noi abbiamo rispettato il loro desiderio.

LEGGI ANCHE  LA CONA ESALTA LA TRADIZIONE DEL NATALE

Cosa vedere quest’anno a Christmas World 2022, il villaggio natalizio più grande d’Europa? In oltre 30mila metri quadri, più del doppio della scorsa edizione, ci sono installazioni scenografiche, market, giochi, spettacoli e photo opportunity ambientate in diversi Paesi del mondo. Tra le novità di quest’anno, lo scenario di Tokyo, la Holiday Street per scattarsi dei selfie, e l’area Safari, uno zoo luminoso abitato da animali realizzati con la sapiente tecnica delle lanterne di Zigong, in cui tutti i bambini, grazie a costumi e oggetti di scena da indossare, sperimenteranno un’avventura da perfetto esploratore.

Si comincia però da Parigi, abitata da ballerine di can can e principesse, si continua con Berlino davanti alla porta di Brandeburgo, con esibizioni di danza, per ritrovarsi a Londra, palcoscenico di band, ballerini, cori gospel, musical e maghi, e poi a New York che invita grandi, piccoli, curiosi ed appassionati a volteggiare sulla pista di pattinaggio su ghiaccio, accompagnati dalle esibizioni live del romano Tibur Community Gospel Choir. Il Polo Nord è l’immancabile meta con l’iconico villaggio di Babbo Natale, che lo attraversa in compagnia a bordo di un trenino per salutare tutti i bambini presenti, e poi li aspettea nella sua casa per farsi delle foto insieme. Il tutto tra pupazzi di neve, elfi, orsi giganti e tante cose buone da mangiare…

Patrizia Simonetti

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI