ANSIA: QUESTE LE 4 CAUSE INDICATE DAGLI ITALIANI

Interessante sondaggio sull’ansia realizzato dal sito cobatterelansia.com su un campione di 138.000 persone che hanno cercato soluzioni per la propria ansia su google.

E’ importante notare che le cause qui  elencate sono cosiddette “self-reported” cioè sono le stesse persone che, nel sondaggio, indicano cosa stia causando la loro ansia, secondo la loro opinione personale.

In altri termini questo non deve essere confuso con una diagnosi fatta da un terapeuta, che potrebbe dare risultati diversi.

Quali sono  le cause dell’ansia secondo gli italiani?

La situazione lavorativa (o lo studio) è la causa principale che viene dichiarata da quasi il 20% dei partecipanti (20,1 % per esser precisi)

Con “situazione lavorativa” si intende il termine nel suo senso più ampio, a partire dallo stress causato dal lavoro, come un brutto rapporto con i colleghi o responsabilità eccessive, ma anche il guadagnare non abbastanza, e infine situazioni di disoccupazione.

LEGGI ANCHE  LAVORO: AUMENTANO LE RICERCHE “ON LINE”

Questo dato è accentuato dalla non facile situazione globale: aumenti delle bollette, inflazione, e segnali di una possibile recessione alle porte, aumentano la percezione di mancata sicurezza delle persone.

La seconda causa di ansia è, secondo gli italiani, il rapporto che con sè stessi.

Per il 13.1% delle persone infatti, la propria ansia ha origine da “insicurezze, non sentirsi all’altezza, senso di colpa o mancanza di accettazione.”

Possiamo ipotizzare che questo dato derivi da una accresciuto interesse che le persone hanno verso temi di psicologia a seguito delle difficoltà psicologiche che molti hanno percepito durante i lockdown.

Questo interesse verso la psicologia ha condotto a una più elevata capacità di consapevolezza verso i propri pensieri ed emozioni, così da essere in grado di indentificare con più precisione dinamiche nascoste all’interno della propria psiche.

Al terzo posto, con il 12.6% delle risposte, troviamo la terza causa indicata dagli italiani: la salute.

LEGGI ANCHE  TORNA L'ORA SOLARE: GLI EFFETTI CHE PUO' AVERE SULLA SALUTE

Con salute si intende la propria salute o quella di persone vicine, come parenti o amici.

Si noti che questo dato può contenere sia persone con reali problemi di salute, sia persone ipocondriache, cioè soggetti che, anche dopo rassicurazioni mediche, tendono a iper-drammatizzare le loro sensazioni corporee, temendo di avere dei problemi di salute che, con molta probabilità, non hanno.

Al quarto posto, il 10,6% delle persone suggeriscono che sono la relazioni più strette a causare loro ansia.

Con “relazioni più strette” si può intendere rapporti difficili con famigliari o amici, ma anche lutti, discussioni con il partner o anche mancanza di un partner.

Queste sono quindi le 4 principali cause indicate dagli italiani.

Nel sondaggio sono state indicate altre risposte in numero minore o, più semplicemente, molte persone non riescono a decifrare quale sia, secondo loro, la causa della propria ansia.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI