A PALERMO LA BIENNALE D’ARTE “RELAZIONI A CATENA” BY NEXTHASH

A Palermo, dal 30 settembre al 2 ottobre 2022, s’inaugura la Biennale d’Arte Contemporanea con la mostra Materia Dorata” allestita all’Oratorio dei Bianchi (1 ottobre – 4 novembre) e nella Cappella dell’Incoronazione (1 -11 ottobre).

Il settore dell’arte è in continua mutazione, fluido per definizione, alla ricerca di nuovi linguaggi espressivi e di sperimentazioni. La Biennale d’arte contemporanea ‘RelAzioni a Catena’ by NextHash (30 settembre – 2 ottobre) vuole percorrere le nuove tendenze e proporre, secondo prospettive innovative, opere e autori.

RelAzioni a Catena’ by NextHash è la biennale d’arte contemporanea ideata da R&P Contemporary Art, società benefit che promuove artisti contemporanei per portare la bellezza nel mondo.

Si comincia venerdì 30 settembre con l’accoglienza di un centinaio di ospiti internazionali e una prima serata di gala a Palazzo Valguarnera Marchesi di Santa Lucia che affaccia su Piazza Bellini. Il programma prevede inoltre visite guidate in edifici di grande rilievo storico-artistico, come Palazzo Valguarnera-Gangi e Palazzo Fatta, e in luoghi magici del palermitano come la Chiesa di Santa Maria dello Spasimo, accompagnate da esperienze enogastronomiche che celebrano i sapori siciliani con uno stile stellato.

Il percorso di RelAzioni a Catena by NextHash inizia nel 2021, a Lipari, con la residenza artistica degli artisti Stella Laurenzi, Alice Ronchi, Alessandro Sambini, Adonai Sebhatu e Alessandro Silvestri. Il mito, la memoria, i mondi sommersi e quelli ancora da esplorare caratterizzano la loro ricerca e la guida della curatrice Rosa Cascone.

LEGGI ANCHE  A PALERMO I “DOLCI” SEGRETI DEL CHIOSTRO DI S. CATERINA ESALTANO L’ANTICA PASTICCERIA SICILIANA

In autunno – dice Sara Zambon CEO di R&P Contemporary Art – vengono invitate a lavorare sulle stesse tematiche anche tre artiste palermitane: Sabrina Annaloro, Loredana Grasso e Sofia Melluso. Si aggiungono così nuovi anelli alla catena artistica, elettiva e geografica che collega l’esperienza eoliana al racconto palermitano in mostra a “Materia Dorata”.

Il progetto promosso da R&P Contemporary Art e Io compro Siciliano, prevede ogni anno l’alternanza di residenze artistiche a una kermesse di tre giorni in luoghi diversi della Sicilia, dove talenti artistici, imprenditori e collezionisti internazionali si riuniscono per creare nuove connessioni e tessera straordinarie relazioni (a catena).

RelAzioni a Catena’ by NextHash è un progetto biennale di R&P Contemporary Art in partnership con Io Compro Siciliano: “Palermo è una grande città del Mediterraneo e un affascinante luogo creativo e aperto.

La Biennale che ha debuttato lo scorso anno con le residenze d’artista nell’isola eoliana di Lipari, nell’edizione 2022, secondo l’alternanza prevista tra residenza e mostre, propone “Materia Dorata”, una collettiva che coinvolge otto artisti, con opere in alcuni casi realizzate site specific negli spazi assegnati. 

LEGGI ANCHE  STILI RIBELLI: LA CULTURA CREATIVA DEL ROCK SU SKY ARTE E NOW TV.

Con Materia Dorata – spiega Rosa Casconeabbiamo voluto proporre un linguaggio contemporaneo, che nasce dalla notte dei tempi ed è espressione artistica, fonte catartica di sollievo spirituale e, come nell’antichità, vede i fruitori investiti da una logica del fare e non del subire”.

Con la direzione artistica di Rosa Cascone, ‘RelAzioni a catena’ è l’indagine urgente a cui tutti siamo chiamati, che trova risposte e interpretazioni esaustive nella ricerca e nei linguaggi degli artisti selezionati: il concetto di sostenibilità, dell’essere parte di un sistema globale e l’accettazione o il rifiuto delle dinamiche di interconnessione date anche dal velocissimo sviluppo tecnologico.

L’edizione 2022 di ‘RelAzioni a Catena’ by NextHash vanta il patrocinio della Regione Siciliana; del Comune di palermo, il supporto dell’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, di Palazzo Abatellis e del Museo Riso. 

Main sponsor Next Hash Group; con il sostegno di Be Different, MAVI e Deglupta; in collaborazione con le associazioni no profit Anabasi, MED e LaborArtis; Firetti Contemporary Art Gallery in Dubai, Bella Restaurant Dubai e lo chef Alessandro Miceli.

Media Partner: Made in Sicily.

Sponsor tecnici: Cantina Di Bella, Tola azienda vitivinicola, Cantina Romano.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI