FRANCESCO TOTARO, UN MESSINESE NEL CORPO DI BALLO DI RENATO ZERO

La sua carriera nel mondo della danza è iniziata quando era soltanto un bambino. I primi passi sono arrivati presso la scuola “Latin Energy” della città di Messina, da subito il giovanissimo Francesco Totaro ha mostrato la sua attitudine verso la danza sportiva, la moderna e quella latina.

Negli sono stati tantissimi i titoli regionali e nazionali vinti da Totaro, diventato presto uno dei volti più importanti dell’agenzia Gi.S.a. spettacoli.

Il grande salto è arrivato – a 16 anni appena compiuti – con il trasferimento a Roma e l’ottenimento della borsa di studio “ABR di Flaminia Buccellato”. Quattro anni dopo arriva il diploma e l’approvazione degli esperti che non faticano nel definirlo “un ottimo danzatore”.

Nella sua carriera sono arrivate collaborazioni con le compagnie “The Lighters”, “Youth dance go”, “Notre dame de Paris” 20th anniversary e “Sedotta e sclerata ballet” per la regia di Alfonso Paganini.

Una crescita continua che ha portato Francesco Totaro a entrare nel corpo di ballo del grande artista Renato Zero per lo spettacolo “ZERO 70” in scena al Circo Massimo a Roma dal 23 settembre al 1º ottobre.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI