L’ATELIER SUL MARE APRE LE CAMERE D’ARTE AL PUBBLICO

Il Museo Albergo Atelier sul Mare apre le porte delle camere d’Arte a tutti. Infatti fino al 30 settembre ogni giorno alle 12,00 sarà possibile visitare le Camere d’Arte del del famoso hotel sito a Castel di Tusa, proprio accanto alla Fiumara d’Arte, la più grande Land Art d’Europa, ideata da Antonio Presti.

Le Camere d’Arte del Museo Albergo Atelier sul Mare sono ventiquattro. Ognuna di esse unica con idee di realizzazione diverse. Progetti concepiti e realizzati da eccezionali artisti italiani e internazionali di arte contemporanea fra i quali Maurizio Mochetti, Paolo Icaro, Danielle Mitterand, Italo Manfredini e con il contributo creativo in alcune camere dello stesso Antonio Presti.

LEGGI ANCHE  FIUMARA D'ARTE: IL RITO DELLA LUCE 2021 DEDICATO AI GIOVANI E AL FUTURO

I visitatori, pagando un ticket di 7 euro, vengono accompagnati all’interno del Museo Albergo da una guida che illustrerà loro la storia ed il significato di ogni ambiente realizzato dagli artisti.

Anche le altre camere della struttura mantengono un valore di unicità grazie a quadri, foto, ceramiche, installazioni di artisti internazionali che decorano in modo originale le pareti delle stanze.

Insieme al tour del Museo Albergo è possibile anche visitare la Fiumara d’Arte, con le opere monumentali di Pietro Consagra, Hidetoshi Nagasawa, Paolo Schiavocampo, Mauro Staccioli, Piero Dorazio, Graziano Marini, Tano Festa e tanti altri.

Nei giorni scorsi al Museo Albergo ed alla Fiumara d’Arte si era recato l’astronauta siciliano Luca Parmitano, al quale è stato conferito il premio “Gal Hassin” promosso dalla stessa Fondazione Gal Hassin di Isnello (Palermo) che ogni anno premia importanti personalità italiane ed internazionali e che domenica 11 settembre per la sezione civiltà, sarà consegnato anche ad Antonio Presti.

 

LEGGI ANCHE  FIUMARA D’ARTE: RIAPRIRE LA STANZA DI BARCA D’ORO PER IL RILANCIO DI MISTRETTA

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI