AMELIA CASABLANCA AL BARCELONA BRIDAL FASHION WEEK

320 marchi provenienti da tutto il mondo, 34 aziende leader nel settore dell’alta moda sposa in un evento dal grande respiro internazionale che è anche un grande e importante momento di confronto per tantissimi brand sposa che si incontrano al BBFW,  la Barcelona Bridal Fashion Week.

Amelia Casablanca, reduce dai successi di Dubai e SisposaItalia non poteva  mancare a questo grande evento che riunisce i colossi dell’alta moda sposa di tanti paesi del mondo.

E l’Italia occupa un posto speciale grazie alle creazioni di Amelia Casablanca.

“Oggi come ieri il made in Italy attrae sempre.” Spiegano Fabio e Nino Palella titolari di Amelia Casablanca. “I nostri abiti pensati per la principessa del terzo millennio si collocano perfettamente in un mercato straniero dove la sposa è sempre quella giovane moderna e di grande personalità che però non ha mai smesso di sognare il suo abito principesco per il suo giorno più bello. Ed anche al BBFW ne abbiamo avuto conferma con importanti riscontri per il nostro brand che perpetua la sua grande tradizione sposa che dalla Sicilia viaggia in tutto il mondo. “

Stati Uniti, Paesi Bassi, Germania, Turchia, Francia, Portogallo, Belgio, Polonia, Libano, Israele erano solo alcuni dei 34 paesi presenti,  che hanno portato attraverso importanti aziende la loro idea di sposa. Nel corso della cinque giorni si sono susseguite sfilate, presentazioni, ma anche importanti momenti di incontro fra gli operatori.

LEGGI ANCHE  LA ”BALBETTANTE” ESTATE METEO 2020

“Per noi è stato un significativo momento di confronto in un evento che grazie all’alta moda sposa parla idealmente un lingua universale che è quella della produzione e del commercio in un momento sociale come tutti sappiamo particolarmente delicato.” Hanno aggiunto Fabio e Nino Palella. “In scena abbiamo portato la nostra collezione 2023 che abbiamo testato con grande successo presso il gusto internazionale dell’abito da sposa che da sempre ama tantissimo le creazioni di Amelia Casablanca.

All’evento erano presenti anche rappresentanti del ministero delle imprese della Spagna e tanti esponenti istituzionali, nonché buyer di tanti paesi nel mondo. Le collezioni della  BBFW saranno inserite in una piattaforma digitale dotata di uno spazio ad uso esclusivo dei marchi partecipanti e professionisti e un altro, aperto al pubblico, mostrando versioni dal vivo e registrate delle sfilate di moda realizzate.

LEGGI ANCHE  SALUTE: LA SICILIA INVESTE SUI SERVIZI INNOVATIVI BASATI SULLE TECNOLOGIE AVANZATE

informazione pubblicitaria

 

 

 

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email