LA PRIMAVERA È UN INVITO A RINASCERE DENTRO E FUORI

La primavera è la stagione più attesa dell’anno. Le giornate si allungano, le temperature diventano più miti, la natura si risveglia. Si ha più voglia di stare all’aria aperta, di fare sport, di prepararsi all’estate. La primavera porta con sé un desiderio di ripartire, di pensare al nuovo. Dona sensazioni di allegria, leggerezza, libertà di muoversi, esprimersi, viaggiare, esplorare e conoscersi.

Ma questo non è per niente scontato. La voglia di rinascere deve scattare innanzitutto dentro di noi.

Piccoli o grandi che siano i cambiamenti bisogna volerli e spesso rappresentano una sfida per noi. Accettare nuove sfide è necessario per crescere, sempre. Non tutti resistiamo alle avversità della vita, ma anche alle cose belle che ci capitano, allo stesso modo. Ci sono persone che anche nelle condizioni peggiori, riescono a trovare un modo per resistere, riuscendo a trovare il lato positivo delle cose e ad andare avanti. Sono coloro che hanno una buona resilienza. Dovremmo sempre essere aperti al cambiamento e la primavera è la stagione che maggiormente ci stimola a ciò. A partire dal nostro corpo. Tra un po’ dovremo affrontare la fatidica prova costume e comunque i vestiti più leggeri mettono maggiormente in evidenza le nostre forme. La primavera è dunque la stagione in cui curare il proprio corpo dall’interno ma anche dall’esterno.

LEGGI ANCHE  ANNO NUOVO, VITA NUOVA

Occuparci di noi significa anche trovare del tempo da dedicarci per cose che ci fanno piacere, per stare con gli amici all’aria aperta, ma anche per dare spazio alla realizzazione di un piccolo o grande sogno.

Ma la primavera è anche una stagione in cui alcuni si sentono più stanchi, hanno più voglia di riposare, iniziano le allergie stagionali. Molti lamentano un aumento di ansia, irritabilità, stanchezza, sonnolenza e altre problematiche come difficoltà a concentrarsi, sbalzi di umore. L’aumento delle temperature può infatti accentuare alcuni sintomi di ansia come la paura di svenire o di non respirare bene. Aumentando inoltre le ore trascorse fuori casa possono aumentare le occasioni di incontrarsi con gli altri e questo potrebbe essere motivo di aumento di ansia sociale. Dover inoltre scoprire il proprio corpo con un abbigliamento più leggero riporta a contatto con le insoddisfazioni per il proprio aspetto e con il confronto con gli altri.

LEGGI ANCHE  "TU NON MI AMI È COLPA MIA"

Come dei fiori che germogliano, anche noi dovremmo aprirci al nuovo, osando un po’ di più, coltivando la resilienza, vivendo questo periodo dell’anno come una grandissima occasione per migliorarci e crescere.

Per fare ciò è necessario a volte abbandonare alcune abitudini ed uscire a prendere una boccata d’aria fresca.

A volte siamo i primi a sminuire le nostre capacità, a sabotarci inconsciamente, senza riuscire a sperimentare nuove possibilità.

Dovremmo invece sintonizzarci con la natura attorno a noi, che man mano si colora e fiorisce.

La primavera è dunque questo: un invito a rinascere e prendersi cura di noi stessi.

Amo gli inizi e ognuno ha i propri vizi
La primavera arriverà
Amo gli inizi e ognuno ha i propri vizi

La primavera
La primavera

Se potessi fare quello che fa aprile con i giorni freddi
Ti farei volare come un aeroplano sopra i continenti
Aprirei i polmoni a tutte le emozioni che mi fai provare
Siamo due canzoni dentro un DJ set sovrannaturale

“La primavera” Jovanotti

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI