LE FARFALLE DELLA GINNASTICA ARTISTICA UNIVERSITARIA VOLANO ALTO

Sono stati due giorni di gare molto positivi quelli che, nello scorso fine settimana, hanno coinvolto il gruppo Ginnastica Artistica della SSD UniMe.

Tra sabato e domenica, tra Capo d’Orlando ed il PalaGym della Cittadella Sportiva Universitaria, le farfalle del settore guidato da Pippo Cannavò e Gina Berescu hanno dato importanti segnali di crescita, rendendosi protagoniste di bellissime prove individuali ed ottenendo risultati di squadra più che soddisfacenti.

Nella gara di sabato a Capo d’Orlando, valida come Campionato a Squadre Silver di Serie D, Categoria Junior e Senior, le ginnaste della SSD UniMe seguite da Erika Calabrò hanno conquistato un importante primo posto nel Livello LD. Queste le farfalle universitarie: Morgana Cavallaro, Sofia Ainis, Micaela Mancuso e Beatrice Raymo.

LEGGI ANCHE  “LE IMPRESE MESSINESI COME MORTI CHE CAMMINANO”. L’ANALISI DEL PRESIDENTE DI CONFESERCENTI ALBERTO PALELLA

Risultati più che soddisfacenti anche in occasione della gara di domenica al PalaGym della Cittadella Universitaria, ennesimo appuntamento indetto dalla Federazione Ginnastica d’Italia ed affidato nell’organizzazione alla SSS UniMe. Alle gare, valide come seconda prova Regionale del Campionato Silver di Serie D, il sodalizio della Presidente Silvia Bosurgi ha partecipato con 3 squadre Allieve: 2 di categoria LA3 ed 1 di categoria LB. Le due squadre di categoria LA3 si sono classifica in quinta posizione (Lisa Licata, Sara Licata, Anna Oliva, Giulia Teresino, Chiara Vazzana) ed in ottava posizione (Martina Curringa, Isabel De Grazia, Francesca Puglisi, Arianna Maiorana e Alessia Siccari). Invece la squadra di Categoria LB, composta da Sofia Urbani, Irene Arruzzoli e Isabella Bonfiglio, ha raggiunto il secondo gradino del podio.

LEGGI ANCHE  PIPPO MIDILI, LA VITA E LE PASSIONI DEL NUOVO SINDACO DI MILAZZO

 

Ancora una volta, dunque, ottimi progressi di tutto il gruppo della ginnastica universitaria, come conferma soddisfatta Gina Berescu: “Sono abbastanza soddisfatta dell’impegno che ci hanno messo le ragazze e per la voglia di rimettersi in gioco dopo questo periodo sicuramente non semplice. Nonostante ciò le ragazze hanno ben figurato ottenendo degli ottimi risultati e, sono certa, che continuando a lavorare cosi raggiungeremo ulteriori importanti progressi”.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI