RULA JEBREAL A MESSINA: “PUTIN DITTATORE SANGUINARIO CHE ATTACCA LE DEMOCRAZIE”

“Era prevedibile che un dittatore sanguinario come Putin avrebbe attaccato le democrazie. Ma non è una cosa che nasce oggi con i carri armati, il suo attacco è iniziato con la corruzione e con la propaganda, con le parole di appoggio ai partiti sovranisti europei che sono contro la Nato. Sapevamo da tempo chi era Putin, in troppi hanno fatto finta di nulla”. Rula Jebreal, a Messina come ospite d’onore all’inaugurazione dell’anno accademico ha parlato della guerra in Ucraina senza usare mezzi termini su Vladimir Putin. “La vera domanda è chi siamo noi davanti a questi dittatori? Perché li incontriamo- ha concluso- stringiamo loro le mani e a volte li premiamo pure”.

LEGGI ANCHE  SICILIA. AL VIA I SALDI ESTIVI DAL PRIMO LUGLIO

La giornalista e scrittrice, che ha ricevuto il dottorato honoris causa in Scienze Politiche ha parlato anche della parità di genere: “La parità di genere è molto lontana, se pensiamo solo al mondo delle università e degli istituti di cultura, in Italia abbiamo appena otto rettrici”.

Anche il rettore dell’Università Salvatore Cuzzocrea si è soffermato sul conflitto in Ucraina, dicendosi pronto ad “attivare un corridoio umanitario a favore dell’Ucraina come comunicato al presidente del Consiglio Matteo Draghi e alla ministra del Mur Maria Cristina Messa”

“La parola guerra, come diceva il grande Gino Strada – ha proseguito Cuzzocrea – dovrebbe totalmente scomparire dalla storia e dal nostro lessico. Siamo pronti ad accogliere in ateneo e nella città di Messina insegnanti, dottorandi, assegnisti di ricerca e figure simili, e naturalmente gli studenti ucraini che avranno bisogno di aiuto e ospitalità. La sede del nostro rettorato da oggi è colorata di giallo e azzurro come la bandiera dell’Ucraina e sono pronti alloggi e residenze che metteremo volentieri a disposizione di chi ha bisogno, sperando possa finire presto questa ulteriore emergenza europea”.

 

LEGGI ANCHE  LE FARFALLE DELLA GINNASTICA ARTISTICA UNIVERSITARIA VOLANO ALTO

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI