IL DON CHISCIOTTE DI ALESSIO BONI ALL’INSEGUIMENTO DEI PROPRI SOGNI

Oggi e domani al Teatro Vittorio Emanuele arriva Alessio Boni, protagonista di “Don Chisciotte”, del quale cura anche la regia insieme con Roberto Aldorasi e Marcello Prayer. Lo spettacolo, con l’adattamento di Francesco Niccolini, è liberamente ispirato al romanzo di Miguel De Cervantes.

La trama del romanzo

“Don Chisciotte della Mancia”, scritto dallo spagnolo Miguel De Cervantes, è diviso in due volumi risalenti rispettivamente al 1605 ed al 1615 ed è considerato una delle opere più importanti della letteratura mondiale.

L’autore mescola sapientemente il genere picaresco con quello epico-cavalleresco e mette al centro della vicenda Don Alonso Quijano, un hidalgo  che vive nella regione spagnola della Mancia, accanito lettore di romanzi cavallereschi.  il suo amore per queste narrazioni è tanto grande che non riesce più a distinguere la realtà dalle storie che legge e si convince un giorno di essere lui stesso uno dei cavalieri protagonisti di quelle avventure letterarie.

LEGGI ANCHE  BOOM DI CROCIERISTI OGGI A MESSINA: 8000 PERSONE SBARCATE IN CITTÀ

Come per i paladini da lui tanto amati Alonso ha bisogno di alcuni elementi fondamentali: un cavallo, uno scudiero, una nobildonna da amare e nel cui nome combattere, un re che lo nomini cavaliere. Parte allora con il suo ronzino, un cavalluccio di poco conto chiamato eloquentemente Ronzinante, dandosi il nome di Don Chisciotte della Mancia, e decide di affrontare mille imprese e pericoli in nome della sua amata Dulcinea del Toboso, che in realtà è una povera donna di nome Aldonza Lorenzo.

Numerosissimi gli adattamenti cinematografici e teatrali del Don Chisciotte, a cui è stata dedicata perfino una canzone scritta da  Francesco Guccini.

C’è grande attesa dunque per scoprire il Don Chisciotte di Alessio Boni, di scena oggi (venerdì 24 febbraio) e domani al Teatro Vittorio Emanuele.

LEGGI ANCHE  IL MUSEO REGIONALE DI MESSINA E' UFFICIALMENTE INTITOLATO A MARIA ACCASCINA

Foto Gianmarco Chieregato- ufficio stampa teatro vittorio emanuele di messina.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI