PREMIA STREGA 2022: PROPOSTA LA SICILIANA GIOVANNA GIORDANO

La scrittrice siciliana Giovanna Giordano segnalata al premio Strega 2022 con
il profumo della libertà” (Mondadori 2021).
Il nome della Giordano è entrato nella nuova dozzina di titoli selezionati per il prestigioso premio letterario e resi noti secondo il calendario che si concluderà il primo marzo.
“Un’opera in autentica controtendenza, intrisa di un’atmosfera classica e insieme fantastica che mette insieme la vocazione dei grandi narratori europei da Vitaliano Brancati a Karen Blixen, raccontando un lungo viaggio eroico (e comico, e sentimentale, e onirico)”.
Queste le parole con cui Antonella Cilento ha voluto segnalare il romanzo agli Amici della Domenica, la storica giuria del premio, molti anni dopo la candidatura nel 2005 di un precedente lavoro della Giordano, all’epoca presentato da Fernanda Pivano.
Una proposta che sottolinea “una lingua di richiami e ripetizioni, seminata di boe di parole, che l’autrice tesse come un’antica cantastorie”.
Sarà poi compito del comitato direttivo, presieduto da Melania Mazzucco, selezionare i dodici finalisti ammessi a concorrere allo Strega.
Dopo la dozzina si passerà alla definizione della cinquina e, infine, alla proclamazione del vincitore del Premio Strega 2022, il prossimo 7 luglio.

LEGGI ANCHE  GIOVANNA GIORDANO RACCONTA "IL PROFUMO DELLA LIBERTÀ"

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI