LA RACCOLTA DEL FARMACO: UN GESTO DI SOLIDARIETÀ PER I BISOGNOSI

Anche Messina aderisce alla settimana della Raccolta del Farmaco 2022. Fino al 14 febbraio, in 31 farmacie tra città e provincia si potranno donare medicine ai bisognosi. L’invito è partito, come ogni anno, da Banco Farmaceutico, che è supportato localmente da Terra di Gesù Onlus.

Una donazione, in questo momento di grande crisi causata dalla pandemia e l’impossibilità di usufruire per il secondo anno consecutivo dell’aiuto di volontari, può essere veramente importante per aiutare chi non può permettersi di pagare le cure.

QUALI FARMACI DONARE.

I farmaci da donare, indicati nelle schede di Banco Farmaceutico sono quelli per disturbi gastrointestinali, antimicotici topici, antibiotici, antisettici e disinfettanti, antipiretici, preparati per la tosse, antistaminici per uso orale, decongestionanti nasali, anestetici locali e altre tipologie.

Il dottor Francesco Certo, nella veste di Responsabile del Centro Medico Buon Pastore e dello Studio Medico Help Center, entrambe realtà vicine agli ultimi, ha chiesto la donazione di particolari farmaci, per quanto riguarda la realtà di Messina. Sono carenti, infatti, nei dispensari dell’associazione i farmaci pediatrici. Lassativi, mucolitici e paracetamolo sono invece abbondanti, quindi meno necessari.

DOVE DONARE.

A Messina, come anticipato, hanno aderito ben 31 farmacie, alcune di queste anche in provincia. Di seguito la scheda fornita durante la conferenza di presentazione dell’iniziativa, con tutti i recapiti.

Mons. Francesco La Camera, guida ecclesiastica di Terra di Gesù Onlus, ha sottolineato come la carità si associ sempre a un momento di profonda spiritualità.

LE ASSOCIAZIONI ADERENTI A MESSINA.

Hanno aderito alla Raccolta del Farmaco le seguenti Associazioni: Ammi Messina, Acisjf Messina, Isamupubbirazzu, Meter & Miles, Fidapa Capo Peloro, Cirs Messina che l’8 marzo inaugurerà il Punto Salute, I Fikissimi, Aiutiamoli a vivere Me, Centro Aiuto alla Vita V. Guarenghi.

I NUMERI DI BANCO FARMACEUTICO.

In 20 anni la Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 5.600.000 farmaci, per un controvalore commerciale di circa 34 milioni di euro. L’ultima edizione, che in occasione dei 20 anni di Banco Farmaceutico è durata una settimana (dal 4 al 10 febbraio 2020), ha visto il coinvolgimento di 4.944 farmacie e oltre 22.000 volontari; dei 541.075 farmaci raccolti hanno beneficiato oltre 473.000 persone assistite dai 1.859 Enti convenzionati con Banco Farmaceutico.

Foto copertina tratta dal sito di Banco Farmaceutico

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI