ACHILLE LAURO “BATTEZZA” IL FANTASANREMO CHE CANTA LEGGEREZZA E MENO IMPEGNO

Non è casuale l’apertura di Sanremo con Achille Lauro. Il cantante romano alla quarta presenza al Festival con una canzone così così (molto simile a Roll Royce) sa sempre come stupire e così quando gli sguardi e gli ascolti erano tutti per il suo Gospel Choir ecco il colpo di teatro. Achille Lauro si battezza mimando il battesimo a torso nudo e con il corpo tatuato, vestito solo con pantaloni di pelle. L’inquadratura lo coglie mentre si versa l’acqua. E ancora non abbiamo sentito Ditonellapiaga e Rettore che nella loro canzone cantano “me ne sbatto delle suore”.

L’ammiccante performance di Achille Lauro

Ornella e gli occhiali

Sembra più una professoressa Ornella Muti più che una conduttrice, in scena è elegantissima ma gli occhiali da professoressa di italiano tolgono qualcosa al suo sguardo dolce e magnetico. La sua non è una presenza folgorante, ma si conforme comunque una grande signora del cinema.

ORNELLA MUTI gli occhiali hanno tolto qualcosa al suo fascino

Fiorello sono il booster dell’intrattenimento

Dopo aver fatto sfogliato la margherita per creare la suspence sulla sua partecipazione Fiorello a Sanremo si conferma come sempre un grande mattatore. Nella sua terza volta al festival, proprio come il booster del vaccino, Fiorello fa di tutto, bacia il direttore di Rai Uno Coletta, infiamma il pubblico e trasforma le canzoni tristi in un medley tutto da ballare. Dopo l’esibizione arriva anche l’endorsement di Jovanotti, il grande amico di Ama e Fiore che proprio a Sanremo non ci vuole venire.

Zitti e buoni arrivano i Maneskin

LEGGI ANCHE  IL SUCCESSO DI RENZO ARBORE CHANNEL.TV

I trionfatori di ieri sono anche i trionfatori di oggi. “Zitti e buoni” brano con cui hanno vinto nel 2021 è sempre amatissimo ma anche il nuovo singolo  “Coraline” una ballata lenta ma di grande impatto è pronta a dare un nuovo  successo alla band romana. Al termine della canzone il front man Damiano si commuove mentre Victoria la bassista accende il pubblico della tv con il suo sexy tailleur nero che lascia intravedere un seno scoperto.

I MANESKIN con AMADEUS

 Ranieri, Mahmood e Blanco le due facce alla ricerca della vittoria

Sono fra i più attesi della serata ed anche i più papabili per la vittoria finale, Massimo Ranieri propone una delle poche canzoni impegnate del festival la sua “lettera al di là del mare” parla del tema dell’immigrazione mentre il duo  Mahmood e Blanco con  “Brividi” regala un’interpretazione convincente che fa scattare il grande applauso dell’Ariston.

Noemi, Giusy e le altre.

Anche per loro canzoni con meno impegno e più leggerezza, il mood di Sanremo 2022 è proprio questo. Il risultato però, almeno dal primo ascolto, è che dopo la prima serata a parte Mahmood e Blanco non c’è una canzone che sembra svettare nettamente sopra le altre.

LEGGI ANCHE  FESTIVAL DI SANREMO, IPOTESI QUARANTENA IN NAVE PER PUBBLICO E ARTISTI

Fantasanremo!

È il grido di felicità dei partecipanti al fantagioco dedicato al festival lo hanno urlato Gianni Morandi e Michele Bravi, quest’ultimo vestito by Cavalli e Fausto Puglisi.

Quando l’artista pronuncia in scena la parola FantaSanremo i giocatori che hanno scommesso su di lui guadagnano 25 punti. Possono farlo solo una volta in tutto il festival.

Ma quanto è bello Matteo Berrettini?

Agli open di Australia dopo aver conquistato la semifinale gridava al pubblico che gli faceva il tifo contro “non vi sento!” all’Ariston ha invece colpito per il suo garbo e per la sua bellezza, un’altra immagine per il n° 6 al mondo del tennis mondiale.

L’Ariston balla i Meduza

Simone Giani, Luca De Gregorio e Mattia Vitale, in arte i Meduza fanno alzare tutto il pubblico con la loro “Tell it to my heart” un successo planetario per il trio di producer italiani che vanta oltre  8 miliardi di stream,  centinaia di certificazioni in tutto il mondo e un tour mondiale con 15 date sold out solo negli Stati Uniti. Un grande successo made in Italy del quale si può essere orgogliosi.

E infine la classifica

Questa la classifica dopo  la prima serata.

 

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI