ALINE PORTA AL CINEMA LA GRANDE VOCE DI CELINE DION

Celine Dion manca da un po’ dalle scene musicali, purtroppo i suoi problemi di salute l’hanno molto limitata costringendola ad annullare tour e progetti discografici. Nonostante  la lontananza i fans continuano ad amarla e ad aspettarla.

Ed in attesa di un suo ritorno giovedì 20 gennaio arriva al cinema Aline  il film che racconta la  sua vita e l’ascesa nel mondo della canzone.  Non potendo usare il suo vero nome, la protagonista è stata chiamata Aline Dieu ed al nome è legato il titolo del film.

Aline è  diretto e interpretato da  Valérie  Lemercier, sullo schermo la storia del successo, la grande voce e l’eleganza di una cantante la cui storia somiglia tanto a quella di Celine Dion.

LEGGI ANCHE  E – MOTION LANCIA I SUOI EVENTI DIGITALI

Fra i brani che si ascoltano  “La voix du Bon Dion”   inserita nell’album d’esordio della cantante canadese  e trasformata in “La voix du Bon Dieu”.

Valérie Lemercier  somiglia molto a Celine Dion, la ricorda nei gesti e nelle movenze, ricorda le sue  vittorie all’Eurovision Song Contest ed il successo planetario di “My Heart Will Go On”).

Per lo spettatore sarà impresa ardua distinguere il vero dal falso e probabilmente i fans si divideranno davanti al film. I puristi non saranno contenti della riproduzione del loro mito e chi invece in qualche modo vuole ancora vederla gradirà il personale omaggio ad una grande artista.

Cosa racconta Aline.

Aline è una giovane cantante dalla  voce straordinaria. Quando il produttore musicale Guy-Claude la ascolta per la prima volta decie di fare di Aline la più grande cantante del mondo. Sostenuta dalla sua famiglia e guidata dall’esperienza e poi dall’amore crescente di Guy-Claude, Aline vivrà un destino straordinario.

LEGGI ANCHE  ROCCUZZO, DALLA SICILIA ALLA SVIZZERA SOGNANDO LA MUSICA

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI