incentro-gif.gif

FIUMARA D’ARTE: RIAPRIRE LA STANZA DI BARCA D’ORO PER IL RILANCIO DI MISTRETTA

 Gustare Sicilia di 𝗔𝗻𝘁𝗲𝗻𝗻𝗮 𝗦𝗶𝗰𝗶𝗹𝗶𝗮,   ha fatto tappa  alla 𝗙𝗶𝘂𝗺𝗮𝗿𝗮 𝗱’𝗔𝗿𝘁𝗲, il   museo a cielo aperto voluto dall’artista e mecenate Antonio Presti che si estende  nell’estrema parte tirrenica della provincia di Messina. Il programma ha raccontato    la Valle delle cascate di Mistretta.

La “Fiumara” nacque tra il 1986 e il 2010, Antonio Presti con la sua Fondazione installò colossali sculture chiamando a lavorare in questi luoghi artisti di fama internazionale come Pietro Consagra, Hidetoshi Nagasawa, Paolo Schiavocampo, Mauro Staccioli, Piero Dorazio, Graziano Marini, Tano Festa restituendo, soprattutto alle nuove generazioni le bellezza di questi luoghi.

Per questo motivo la Fondazione sta valutando la possibilità di riaprire la Stanza di barca d’oro, ubicata nel letto del fiume Romei per riconsegnarla alla visione di un futuro e creare un itinerario ambientale e culturale ricco di meravigliosi sentieri naturalistici.

LEGGI ANCHE  IO SONO IL BLU... ADDORMENTARSI DENTRO UN'OPERA D'ARTE.

“L’apertura di Stanza di Barca d’Oro di Hidetoshi Nagasawa, – dichiara l’artista e mecenate Antonio Prestisarà un rilancio turistico internazionale per tutta la comunità di Mistretta. Mi piacerebbe donare nel percorso del fiume sottostante lo zzu pardo delle sculture monumentali per sacralizzare ancora di più questo posto magico.”

L’iniziativa se verrà realizzata consentirà all’amministrazione di Mistretta   guidata da Sebastiano Sanzarello  di  guardare al futuro nel segno della  gioia, dell’arte e della natura.

 Un percorso tra arte, ambiente e cultura attraverso vecchi mulini, antichi abbeveratoi, corsi d’acqua e natura incontaminata. Un cammino culturale e naturalistico che pochi paesi possono vantare ed un altro importante dono  del mecenate filantropo siciliano al suo amato territorio.

LEGGI ANCHE  IL CAVALLO ERETICO: IL SIMBOLO DELLA CAPACITA’ DI SCEGLIERE

. 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI