incentro-gif.gif

ANCHE NEL 2021 IL MATTONE RESTA SEMPRE IL SOGNO DEGLI ITALIANI

E’ un bilancio positivo quello che traccia alla fine del 2021 Gaetano Bucca, titolare dell’Agenzia Incentro Immobiliare. L’anno che sta per concludersi, nonostante le difficoltà del momento, è stato per il responsabile di Incentro un anno importante e ricco di significativi.

“All’inizio ero timoroso.” Racconta Gaetano Bucca. “Poi con il passare dei mesi mi sono rincuorato e gli affari non sono mancati.

  • Cosa ha detto di “nuovo” nel settore il 2021?

“ Il 2021 ha raccontato perfettamente i tempi che stiamo vivendo. I prezzi a causa del Covid sono scesi, dunque chi ha venduto ha guadagnato qualcosa in  meno ma ha venduto e chi ha comprato ha acquistato ad un prezzo ragionevole. Penso che entrambe le parti siano  rimaste contente.”

  • A Messina quale tipologia di casa si è venduta di più?

“Le scelte sono state consuete, case centrali comprese nel quadrilatero Viale Boccetta – Viale Europa, le metrature sono state quelle tipiche di famiglie con bambini  dai 120 ai 150 metri quadri. Ma sono state fatte anche scelte diverse. C’è chi ha preferito comprare nella zona nord e godersi panorama, spiaggia, oppure ha scelto appartamenti di dotati di spazi esterni. Il covid ci ha detto questo: quando per prudenza è bene non uscire troppo, meglio avere già in casa degli spazi per sé, per i propri hobby, per lo sport e per consentire ai bambini di non sentire troppo la mancanza di restare fuori.”

  • Chi sceglie cosa? Quali sono i clienti “tipo” in base alle case scelte?
LEGGI ANCHE  PARTECIPA AI LABORATORI DI RICOMINCIO DA ME

“Il target è molto vario, tutto dipende dal lavoro. I negozianti non si allontano troppo dai loro negozi e dunque dal centro,   i professionisti,  gli insegnanti, i bancari  e chi nella propria giornata ha un tempo molto definito del proprio lavoro o magari il weekend è libero tende a scegliere la zona nord per i motivi detti prima: sole, mare ecc. Del resto abitiamo in una terra dove da maggio ad ottobre inoltrato le opportunità per stare fuori sono tante.”

  • Ed invece com’è andata nel settore commerciale? Botteghe, negozi se ne sono venduti nel 2021?

“Le vendite in questo segmento sono state complicate, lo erano già prima, la crisi soprattutto in certi settori ha acuito ancor di più i problemi. C’è poi un altro problema, chi ha un negozio, a differenza delle case, non vuole abbassare i prezzi, pertanto molti negozi restano invenduti o non si affittano.”

LEGGI ANCHE  TORNA STRETTO DIVINO, IN VERSIONE "CHRISTMAS"

Ma al di là delle vere opportunità cosa cerca oggi il cliente ad un agente immobiliare?

“Per la mia esperienza posso dire un servizio completo, una consulenza a 360 gradi, chi si avvicina al mattone ha bisogno di essere guidato, non solo della scelta della casa, ma anche del mutuo, spesso pure della ristrutturazione. Il cliente cerca una guida anche che lo aiuti a individuare bene di cosa ha bisogno, non a caso per rispondere anche a queste esigenze abbiamo ideato tour virtuali, foto in HD, visite telefoniche con whatsapp.”

Quali sono i progetti invece di Incentro Immobiliare per il 2022?

“Puntiamo a consolidare quanto fatto nel 2021 e possibilmente a migliorarlo. Poi guarderemo ai giovani, ci farà piacere inserire nel nostro staff collaboratori motivati che vogliano intraprendere una professione stimolante e che regala la felicità alle persone: ovvero una nuova bellissima casa.”

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI