LA REGIONE ASSUME: AL VIA I CONCORSI PER OLTRE 1200 POSTI DI LAVORO

La Regione assume. Sono complessivamente oltre 1200 i posti di lavoro stabiliti dall’Amministrazione regionale. Di questi 1170 a tempo indeterminato, tra laureati e diplomati da destinare ai Centri per l’impiego, agli uffici regionali e i nuovi agenti del Corpo forestale. CI sono poi 83 posti per professionisti ed esperti a termine per la gestione dei fondi del Pnrr.

I bandi saranno pubblicati in Gazzetta Ufficiale il 29 dicembre.

«Dopo trent’anni, finalmente – ha sottolineato il presidente Musumeci – la Regione torna a bandire nuovi concorsi per assumere laureati e diplomati. Una bella boccata d’ossigeno per l’efficienza dell’Amministrazione regionale, ma anche per le opportunità del lavoro. Tanti giovani potranno finalmente cominciare a progettare il proprio futuro. Ci servono giovani carichi di adrenalina, vogliosi di scommettere su se stessi e di competere».

LEGGI ANCHE  VICENDA CANNES: SCHIFANI AL TURISMO, VALUTARE SOSPENSIONE IN AUTOTUTELA

Nuovo organico per i centri per l’impiego.

«Nell’ambito delle Politiche sociali e del lavoro – ha spiegato l’assessore Scavone – per i Centri per l’impiego mettiamo in campo il concorso più grande e significativo nella storia della nostra Regione. Li rafforzeremo con oltre mille lavoratori di livello elevato e con competenze specifiche, affinché diventino delle vere Agenzie del lavoro con il compito di accompagnare la persone verso il proprio cammino professionale. Abbiamo considerato chi, all’interno dei Centri per l’impiego, ha svolto mansioni più alte pur avendo una qualifica inferiore».

Il corpo forestale.

«Al nostro insediamento – ha affermato l’assessore Cordaro – avevamo trovato un Corpo forestale praticamente ad esaurimento. Ci sono voluti anche tre interventi legislativi per sbloccare turn over e concorsi, approvare la pianta organica e stanziare le cifre necessarie all’espletamento delle selezioni. Attualmente il Corpo conta circa 430 unità di personale. Con questo concorso recluteremo nell’immediato altri 46 agenti e formeremo una graduatoria da cui attingerne nel prossimo quinquennio per coprire i 600 vuoti in organico».

LEGGI ANCHE  SEESICILY SBARCA NELLE STAZIONI METROPOLITANE DELLE GRANDI CITTA' ITALIANE

Immagine copertina da Gettyimages. 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI