I COLORI DEL NATALE SONO QUELLI DELL’AMORE

È stata un’atmosfera calda, colorata e di condivisione, quella che ieri sera ha avvolto Santa Maria Alemanna, durante l’evento “I Colori del Natale”, ideato da Patrizia Casale di E –Motion.

Attraverso le tonalità più amate delle feste quali il rosso, il verde, l’oro, il bianco e l’argento sono state portate in scena alcune suggestive atmosfere del Natale, dando espressione alle forme d’arte più amate: la musica, la danza e la moda artigianale e di arte orafa. Sul palco Alessia Di Bella, Ketty Ragno, Natale Munaò, Salvo Albano, gli artisti della compagnia Marvan Dance. L’evento è stato condotto dalla giornalista Marika Micalizzi.

UN VERO NATALE DELLA RINASCITA.

L’intervento dell’Assessore Caruso

L’evento è  stato inserito nel ricco cartellone natalizio proposto dal Comune di Messina. In rappresentanza dell’Amministrazione comunale, ha presenziato all’evento l’assessore alla Cultura Enzo Caruso. “Ritrovarci qui, in questo Natale della rinascita, come lo abbiamo chiamato, è una grande emozione. Questo Natale pieno di musica, in questo clima di ripartenza ci introduce nel cammino per diventare una città attraente, che ha bisogno di ripopolarsi. L’inizio di una serie di manifestazioni che vogliamo diventino importanti. Un bel messaggio anche per chi organizza eventi”.

“Io amo la musica e l’ho sempre amata – ha raccontato Patrizia Casale, organizzatrice dell’evento. Ho deciso di accostarvi i colori con i significati ai quali sono collegati. Sono particolarmente emozionata di ricominciare in questo posto splendido”.

Patrizia Casale insieme alla conduttrice Marika Micalizzi

MUSICA E CANTI DI NATALE.

Otto le canzoni natalizie portate sul palco di Santa Maria Alemanna.

La prima esibizione ha voluto rappresentare tutti i colori del Natale: Alessia di Bella ha cantato “So this is Christmas”. Figlia d’arte, con una band siciliana ha aperto concerti di Riccardo Fogli e Ricchi e Poveri. “Qualsiasi cosa io faccia l’emozione di salire sul palco è sempre tantissima – ha raccontato. “War is over” per me è un augurio, che finalmente la guerra (anche quella che stiamo vivendo con il Covid) stia per finire”. L’artista, nella sua seconda uscita, ha anche cantato “Merry Christmas” di Ed Sheeran ed Elton John.

Il bianco e rosso hanno trovato espressione in “Jingle bells rock“, cantata da Salvo Albano. L’artista fa parte della band  “La Soluzione”. Qualche mese fa è uscito il suo ultimo lavoro “Aria Buona”, nato durante la pandemia. “La pandemia è stato per me un momento di riflessione e introspezione. Ho avuto tanto tempo per pensare e mi sono dedicato alla famiglia e alla mia musica”. Albano ha poi cantato anche  “by Christmas Eve” di John Legend.

LEGGI ANCHE  OGGI ALLE 15 SU ME STYLE UNA MIMOSA PER TE IN VERSIONE “DIGITAL”
Salvo Albano

Nei “Colori del Natale” ha trovato espressione anche la musica popolare, con Ketty Ragno, voce dei Cantu Strittu, gruppo che interpreta gli antichi ed i nuovi suoni della Sicilia. Ketty ha scelto un brano della tradizione partenopea “Quanno nascette Ninno” (1754), portando sul palco l’atmosfera dorata delle luci delle stelle e del bambino Gesù. Con lei il chitarrista Alessandro Merrino ed il fisarmonicista Carmelo Trimarchi. “L’ho scoperta grazie al gruppo di cui faccio parte. Questa è la mamma di tutte le canzoni natalizie. Nacque così in dialetto, poi divenne la famosissima Tu scendi dalle stelle”. Ketty Ragno ha portato anche l’inedito scritto insieme al marito “È arrivato il Natale“.

Il rosso è il colore di Babbo Natale. Per celebrare anche questo lato magico del Natale, Natale Munaò ha portato sul palco “Santa Claus is Coming in Town”. L’artista ha vinto per due anni il concorso nazionale per voci con orchestra “Italia In Canto” in giuria tanti big nazionali, e quest’anno ha ideato lo spettacolo “questa notte diventa poesia” dedicato a Massimo Ranieri. “Ranieri è simpaticissimo e gentile, ci siamo parlati e avevo voglia di fare qualcosa per omaggiarlo e ho ideato questo spettacolo”. Munaò ha cantato poi un classico del Natale “Let it snow“.

DANZA.

Oltre al canto e alla musica, ad esprimere l’atmosfera di condivisione del Natale, nel corso della serata de “I colori del Natale”, si sono esibiti anche i ballerini della compagnia Marvan Dance diretta da Mariangela Bonanno. In scena un passo a due tratto dalla colonna sonora del film “A Star Is Born” interpretato da Daniele Sciarrone e Rebecca Pianese con la coreografia di Alice Rella. E infine un assolo interpretato da Sharon Tartaro tratto dal balletto “Lo Schiaccianoci”, con la coreografia di Mariangela Bonanno.

MODA.

Durante la serata non sono mancati due camei di moda: L’isolana Doc ed i gioielli dell’orafo Francesco Cosio.

  • Il primo è un brand ideato da Mariateresa Sessa, da sempre nel mondo della moda. “In passerella portiamo una moda soft molto raffinata ma che trapela una voglia di rinascita, con tanto entusiasmo”.
  • Il secondo  Francesco Cosio, rappresenta una delle più belle immagini dell’arte orafa che fa onore alla città di Messina in Italia ed all’estero. “Nei miei gioielli esprimo la Sicilia, Messina e la messinesità”.

E per il gran finale della serata non poteva che mancare un brindisi di augurio per un 2022 di vera rinascita…con il sottofondo di “Oh happy day“.

 

LEGGI ANCHE  PAOLO CONTICINI IL PRIMO OSPITE DI MAREFESTIVAL SALINA

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI