CINQUE APPUNTAMENTI A CONTATTO CON LA NATURA PER LA FESTA DELL’ALBERO

 

Il 21 novembre si celebra la Giornata Nazionale degli Alberi e da domani si rinnovano diversi appuntamenti con la natura, lungo tutto lo Stivale. Una ricorrenza, istituita con legge nel 2013, proprio per sottolineare il valore dell’ambiente e del patrimonio arboreo e boschivo.

Gli alberi ricoprono un ruolo fondamentale per gli esseri umani e l’intero pianeta. Senza di loro non sarebbe possibile abitare la Terra! Grazie ai processi di fotosintesi e respirazione, gli alberi assorbono l’anidride carbonica e incamerano inquinanti, contribuendo alla pulizia dell’aria e dell’acqua. Ci aiutano a combattere il riscaldamento climatico e prevenire il dissesto idrogeologico. Con la stessa legge del 2013 si è imposto l’obbligo per tutti i Comuni sopra i 15.000 abitanti di piantare un albero per ogni nato.

Il Circolo Legambiente Taormina – Valle Alcantara, come sempre particolarmente attivo nella tutela del patrimonio ambientale, ha organizzato diversi appuntamenti congiunti. “Quest’anno abbiamo deciso di coinvolgere più soggetti sulla tematica della gestione del verde pubblico e privato – evidenzia Annamaria Noessing, presidente del predetto Circolo – perché riteniamo che ognuno di noi debba mettersi in gioco. Privati cittadini, imprenditori, associazioni, amministrazioni ed enti devono contribuire alla lotta ai cambiamenti climatici ed allo sviluppo di una resilienza individuale e collettiva.”

Il calendario di attività legate alla “Festa dell’albero” prevede cinque incontri, da non perdere, finalizzati ad una maggiore educazione ambientale. Già lo stretto contatto con il mondo vegetale, risveglia nell’uomo il legame ancestrale con le forze primarie che riassumono il mistero della vita. Gli alberi sono tra gli esseri viventi più antichi del pianeta! Una riflessione non sempre così scontata che conduce alla necessità di implementare il verde urbano e non solo.

TRA GIARDINI NAXOS E TAORMINA

Domani, domenica 21 novembre, sono previsti i primi due appuntamenti organizzati dal Circolo Legambiente Taormina – Valle Alcantara. Il primo coinvolge anche l’Associazione Azione Cattolica Giardini Naxos: alle ore 10.00 si svolgerà la Santa Messa e l’offerta dei semini da parte dei bambini; al termine presso Piazza Abate Cacciola si concluderà con la benedizione dell’albero e la cerimonia della piantumazione. Saranno presenti alcuni amministratori comunali di Giardini Naxos ed i rispettivi presidenti di A.C. e Legambiente.

LEGGI ANCHE  A TAORMINA SI GIRA “THE WHITE LOTUS”. E IL TURISMO RINGRAZIA

Il secondo appuntamento, invece, è realizzato in collaborazione con l’Associazione Albergatori Taormina. Alle 14.30 si terrà il “welcome coffee” sulla terrazza panoramica dell’Hotel Excelsior Palace. La visita guidata proseguirà tra il verde storico, eclettico ed emozionale del giardino e degli alberi monumentali. Per concludere, si svolgerà un briefing tra esponenti dell’Associazione Italiana Architettura per il Paesaggio, paesaggisti ed esperti in urbanismo verde.    

PARCO FLUVIALE DELL’ALCANTARA E GIARRE

Il 23 novembre, in collaborazione con il Parco Fluviale e l’Istituto Comprensivo di Francavilla di Sicilia, si svolgerà una manifestazione presso l’area attrezzata di Muscianò.  Il sito verrà riqualificato con la messa a dimora di ben 47 alberi, forniti dal Servizio di Sviluppo Rurale e Territoriale di Messina, con il supporto logistico del Comune di Graniti. L’evento dovrebbe svolgersi alla presenza del sindaco Cateno De Luca, dell’assessore regionale del territorio e dell’ambiente, Salvatore Cordaro, dei sindaci e dei dirigenti scolastici della Valle.

LEGGI ANCHE  TAORMINA, LA SICILIANA CHE AMMALIA I TURISTI DI TUTTO IL MONDO (FOTO)

Giovedì 25 novembre, sarà la volta di Giarre. Alle 9.30 presso la villetta della Piazza Sacerdote Spina si procederà con la piantumazione ed il successivo appuntamento per le riflessioni sul tema, nell’aula magna dell’Istituto Fermi di Giarre. L’evento sarà realizzato dal Circolo Legambiente in collaborazione con il Liceo Artistico Renato Guttuso di Giarre.

TREKKING URBANO ATTRAVERSO I GIARDINI STORICI

L’ultimo appuntamento, previsto per domenica 28 novembre, coinvolgerà nuovamente l’Associazione Albergatori Taormina. Durante il primo incontro delle ore 9.00, si visiterà il giardino mediterraneo con collezione di succulente del Residence Terra Rossa. Alle 11.00 ci si sposterà presso il panoramico paesaggio mediterraneo dell’Hotel Bel Soggiorno. Alle 12.30 al Parco Trevelyan, ovvero la Villa Comunale di Taormina, ci sarà il saluto dell’assessore al verde, Graziella Longo, ed il pranzo al sacco. Per concludere, alle 14.00 ci sarà il tempo per un caffè sulla terrazza panoramica e la visita guidata dello storico parco dell’Hotel Villa Schuler.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI