GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI ALL’INFANZIA: FINO AL 20 NOVEMBRE RACCOLTA FARMACI PER I BAMBINI

 

In occasione della Giornata Mondiale dei Diritti all’Infanzia da lunedì 15 novembre a sabato 20 novembre 2021, è in corso la nona edizione dell’iniziativa  “In Farmacia per i Bambini” promossa dalla  Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia Onlus, una settimana di sensibilizzazione sui diritti dei bambini e di raccolta concreta di farmaci da banco e prodotti babycare, per minori in povertà sanitaria.

FARMACIE DI MESSINA E PROVINCIA PRESENTI

Hanno aderito anche alcune delle Farmacie di Messina e provincia che hanno mostrato grande sensibilità per un argomento di così grande importanza.

Presenti la Farmacia Brancato, la Farmacia Mercurio (per Messina) e la farmacia Cavallaro per Milazzo.

Il giorno di inizio raccolta, inoltre, è stata prevista anche la partecipazione di volontari della Marina Militare, presente in tutte le iniziative a sostegno del prossimo, che si farà portavoce per un’intera giornata presso le farmacie indicate dell’iniziativa, distribuendo la carta dei diritti, favorendo la raccolta e invitando i clienti a fare un acquisto a favore di enti beneficiari che si occupano di minori in condizioni di disagio.

LEGGI ANCHE  8 MARZO: DONNE TRA DIRITTI ACQUISITI E NEGATI

VOLONTARI DELLA MARINA MILITARE

L’esperienza insegna, infatti, che laddove ci sono i volontari, e i volontari in divisa, il riscontro diventa ancora più generoso.

La Fondazione è nata nel 2000, frutto della testimonianza di amore che Francesca ha lasciato con la sua breve, ma intensa vita.

La sua mission: aiuto all’infanzia e all’adolescenza in condizioni di disagio in Italia e nel mondo. Interviene in prima linea in modo tempestivo e concreto nelle emergenze che colpiscono i bambini e le loro famiglie; lavora ogni giorno per un cambiamento duraturo nella vita di migliaia di bambini in difficoltà. L’aiuto ai bambini, direttamente o tramite il sostegno alle mamme e ai nuclei familiari, si realizza con adozioni a distanza, cooperazione allo sviluppo e di solidarietà internazionale, la sensibilizzazione sui diritti dei bambini, la diffusione del volontariato. I principali settori in cui opera sono l’assistenza sanitaria, l’education, con risposte immediate e programmi di empowerment a medio – lungo termine. In Italia la Fondazione è in prima linea su tutto il territorio, in risposta alla povertà educativa, sanitaria, economica e alle emergenze.

LEGGI ANCHE  SICILIA: IN FARMACIA NUOVI MEDICINALI PER LA CURA DELLE PATOLOGIE GRAVI

AIUTO ALL’INFANZIA

La Fondazione rappresenta in Italia N.P.H. – Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli), organizzazione umanitaria internazionale che dal 1954 salva i bambini orfani, abbandonati e in disperato bisogno nelle sue Case, scuole ed ospedali in 9 paesi dell’America Latina. È particolarmente impegnata nella poverissima Haiti.

Rappresenta anche la Fondazione St. Luc, che riunisce molti dei ragazzi cresciuti nella Casa NPH, rimasti ad aiutare la propria gente, al fianco della guida di NPH nel paese, Padre Rick Frechette.

UN BAMBINO SU 8 IN ITALIA VIVE IN POVERTA’

In Italia un bambino su 8 vive in povertà assoluta (Istat 2019). Secondo la ricerca presentata al Ministero della Salute nel gennaio 2020, condotta dalla Fondazione Francesca Rava e IRS presso gli enti beneficiari di In farmacia per i bambini, la raccolta copre il 50% dei loro bisogni farmaceutici e di prodotti baby-care annui. Le somme risparmiate vengono utilizzate nel 67% dei casi per l’acquisto di beni di prima necessità (cibo, materiale scolastico etc.) e il 22% in assistenza medica.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI