CHOCOMOMENTS… E L’ARIA DI NOVEMBRE PROFUMA DI CIOCCOLATO

Mike: Ma qui è tutto senza alcun senso!

Charlie: I dolci non devono avere un senso, per questo sono dolci! – La fabbrica di cioccolato

Praline colorate, tavolette di cioccolato, fiumi neri e bianchi profumati di cannella, macarons, marshmallow, caramelle, cremini e torroni morbidi e croccanti… questo e molto altro stanno dominando Piazza Cairoli in questi giorni, pervasa dal profumo del “ChocoMoments” la festa del cioccolato nell’edizione 2021.

CHOCO MOMENTS FINO AL 14 NOVEMBRE

La manifestazione, che è stata inaugurata giovedì scorso e si protrarrà fino a domenica 14 novembre, è stata presentata nel corso di una conferenza stampa dall’ Assessore alla Pubblica Istruzione, Formazione e Lavoro Laura Tringali, dall’esperto comunale per le Politiche Scolastiche professore Roberto Vincenzo Trimarchi e dall’ing. Francesco Mento, che ha curato gli aspetti tecnico-organizzativi della manifestazione a Palazzo Zanca.

Un’occasione per vivere in spensieratezza e regalare un momento di aggregazione e di normalità a tutta la città.

La cioccolata, infatti, è da sempre uno degli elementi culinari che richiamano davvero le “coccole” e il senso del volersi bene.

Una città che riscopre, con i profumi di zucchero cotto, di cannella, di cacao mescolati all’aria frizzante dell’autunno, il piacere di stare insieme, il gusto di condividere, anche con gente sconosciuta, il piacere del palato. Ce lo concediamo un piccolo momento di relax; ci è quasi dovuto, dopo i terribili mesi passati e non solo… Ci soffermiamo davanti ad ogni stand, ciascuno con il suo caratteristico prodotto e ci lasciamo trasportare dal “cioccolato” immaginando magari i luoghi esotici della sua provenienza, o, chissà, possibili ambiziose ricette.

LEGGI ANCHE  IL SIDIS 3.0 DONA UNA COLOMBA AI MEDICI ED AI PAZIENTI DEL COVID HOSPITAL DI MESSINA

MANIFESTAZIONE A COSTO ZERO PER IL COMUNE DI MESSINA

L’evento, promosso dall’Amministrazione comunale in sinergia con ChocoMoments, società leader per la diffusione della lavorazione live del cioccolato, ha l’obiettivo di diffondere la conoscenza e la cultura del cioccolato artigianale attraverso una formula consolidata che porta nelle piazze l’arte dei maestri cioccolatieri italiani.

Ed è tutto un richiamo sensoriale quello che si avverte passando tra gli stand, il gusto profondo del fondente al 90%, lo scricchiolio lento delle nocciole dentro la bocca, la stucchevolezza del bianco che sembra irritare le papille, la fa a padrone.

Calamita per i più piccini che, incuriositi anche dai laboratori appositamente creati e studiati per loro, finiscono con lo sporcare piacevolmente le fastidiossime mascherine, ostative al piacere di assaporare il prodotto.

Ma non solo loro sono i  protagonisti assoluti di questa “deliziosa festa”, presenti anche numerose associazioni giovanili premiate con targhe di cioccolato che, oseremmo dire, hanno riscosso un successo anche per chi, come noi del cioccolato si è sempre ritenuto un “estimatore” e che, con non poca invidia, avremmo ben volentieri gustato il “delizioso” premio.

LEGGI ANCHE  JOSEPH BRUNO E I SUOI SMALTI CHE RESERO MESSINA FAMOSA IN TUTTO IL MONDO

AGGREGAZIONE, DEGUSTAZIONE E… DIVERTIMENTO

In programma anche momenti didattici per i più grandi, vere e proprie lezioni di cioccolato, tenute da Maestri Cioccolatieri della durata di 2 ore.

Particolare successo ha, inoltre, riscosso la Pralina della Città,con degustazione gratuita e possibilità di personalizzarla, ed una tavoletta di cioccolato da guinness, a partire da 10 metri di lunghezza, in degustazione gratuita o ad offerta.

I proventi raccolti in queste giornate, saranno devoluti ad un’associazione onlus locale.

Piazza Cairoli, quindi, nonostante la pioggia delle giornate novembrine, è stata oggetto di visita da parte di tanti cittadini golosi e non che si sono deliziati tra i profumi degli stand.

IMPARA L’ARTE E METTILA DA PARTE

Presenti in tutti gli stand maestri artigiani del cioccolato provenienti da diverse parti d’Italia iscritti alla prestigiosa ACAI (Associazione Cioccolatieri Artigiani Italiani) e coordinati dal Maestro cioccolatiere Giancarlo Maestrone.

 

Buona degustazione, quindi.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI