A BOLOGNA È ARRIVATA LA STANZA DEGLI ORGASMI… E C’È LA FILA!

A Bologna l’eccitazione è alle stelle, stavolta nel vero senso della parola. Il merito è tutto della “Stanza degli orgasmi”, installazione artistica, almeno così dicono, che sta suscitando curiosità e ridestando gli ormoni. La fila dietro quella che in apparenza è solo una grande scatola di legno lo testimonia.

Si tratta dell’Orgasmatron Redux, opera di artista sconosciuta, ma il cui pseudonimo, Norma Jeane, si rifà al vero nome di Marilyn Monroe. La stanza in legno è stata collocata alle Serre dei Giardini Margherita della città emiliana, in collaborazione con Kilowatt e MAMbo, il museo di arte moderna.

Cos’è la Stanza degli orgasmi

Tecnicamente si chiama “accumulatore orgonico”, ovvero un dispositivo ispirato alle teorie psicanalitiche nate per colmare le carenze di libido dei pazienti in terapia. Nella pratica non è altro che una grande scatola con pareti, di legno esternamente e di lamiera internamente, riempite con strati alternati di lana di pecora non trattata e di lana d’acciaio, in modo da trattenere meglio gli ormoni, dentro alla quale si cerca di accelerare il piacere coinvolgendo più sensi.

LEGGI ANCHE  COME VESTIRSI A CAPODANNO? 3 IDEE LOOK BY PAOLA CANALE

Istruzioni per l’uso

Era stata concepita per essere utilizzata da due persone alla volta, poi il Covid non lo ha permesso e così si può entrare solo da soli. E’ possibile starci dentro per 15 minuti e si dovrebbero provare degli stimoli che favoriscono il piacere. L’ingresso è gratuito, ma è obbligatorio avere il green pass.

Cosa succede dentro la Stanza degli orgasmi

Suoni che inducono a lasciarsi andare all’erotismo, cromoterapia con luce rossa che stimola il sistema endocrino, androsterone, androstenolo e copuline (il complesso feromonico umano sia maschile che femminile) impregnano la sedia posta all’interno della stanza. Sono tutti gli elementi di cui si compone l’esperienza e che messi insieme concentrerebbero all’interno della Stanza degli orgasmi un potentissimo flusso di energia sessuale. Sarà vero? Alcuni dopo aver provato hanno sostenuto che si avverte solo un grande rilassamento. E l’orgasmo? Non sappiamo cosa ne pensiate voi, ma noi ci fidiamo di più dei metodi tradizionali.

LEGGI ANCHE  COME VESTIRSI A CAPODANNO? 3 IDEE LOOK BY PAOLA CANALE

*Foto dal web

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI