E’ MORTO BONIPERTI, LA GRANDE BANDIERA BIANCONERA

 E’ morto la notte scorsa a Torino a causa di un’insufficienza cardiaca Giampiero Boniperti. Aveva 92 anni ed era presidente onorario della Juventus.

Boniperti è stato una vera  bandiera dei bianconeri come calciatore e poi come dirigente, negli ultimi anni si era ritirato a vita privata.

L’ultima uscita pubblica con una lettera, scritta in occasione dei suoi 90 anni:  “Alla Juve posso fare solo un augurio: continuare a vincere perché, come sapete, rimane sempre l’unica cosa che conta…”.

Per tante stagioni la vittoria fu l’unica ragione di vita  della sua Juventus, in tutte le vesti in cui è stato con i bianconeri.

Con la Juventus giocò 444 partite conquistando  cinque scudetti, per vent’anni fu presidente, ma nel mondo juve ci restò per quasi 50, dal   2006 era presidente onorario. Tanti i campioni “passati” durante la sua permanenza alla Juve da Michel Platini,  Roberto Bettega,  Dino Zoff, Josè Altafini, Omar Sivori con quest’ultimo ha anche giocato.

LEGGI ANCHE  GIANNI AGNELLI: VITA, PASSIONI E FRASI CELEBRI A 100 ANNI DALLA NASCITA

Boniperti era noto anche per un aspetto: alla fine del primo tempo lasciava lo stato e seguiva la partita alla radio. Era il suo portafortuna.

I funerali si svolgeranno in forma privata per volere della famiglia.

 

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI