VILLA DANTE IN SPORT…PER TUTTI

Quattro giorni dedicati allo sport per i giovani con disabilità e in situazioni di disagio, per favorire l’inclusione sociale e dare ai partecipanti l’opportunità di cimentarsi in varie discipline. Sarà tutto questo e tanto altro la manifestazione “Villa Dante in Sport“, organizzata dal Comune e dall’Azienda Speciale Messina Social City, in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico e l’Università degli Studi Messina.

COME SI SVOLGERA’ VILLA DANTE IN SPORT.

I partecipanti potranno cimentarsi in diverse discipline sportive, seguiti da tecnici specializzati messi a disposizione dal CIP, dalle Federazioni paralimpiche e dalle Associazioni sportive del territorio. I ragazzi potranno praticare ben diciassette discipline sportive: dall’atletica leggera, al calcio a 5, pallavolo, pallacanestro, sitting volley, tiro con l’arco, pallamano e ancora tennis, tennistavolo, nuoto, cinofilia, vela, windsurf, pugilato, kick boxing, muai thai, judo e tiro a volo.

È già tutto pronto a Villa Dante per l’appuntamento che si svolgerà tra venerdì 11 e martedì 15 giugno. La presidente dell’Azienda Speciale Messina Social City Valeria Asquini ha illustrato il progetto oggi, nel corso di una conferenza stampa.

LEGGI ANCHE  LA PIOGGIA NON FERMA L'OMAGGIO A MORRICONE CON ALBERTO URSO.

“RESTITUIAMO UNO SPAZIO VERDE AI CITTADINI”.

“Oggi Villa Dante diventa cuore e baricentro per le attività virtuose – ha affermato la “madrina” del progetto Asquini. Queste iniziative sono strumento educativo privilegiato per promuovere lo sport e restituire modelli educativi di legalità. I ragazzi si possano avvicinare allo sport e alle 17 discipline previste. Potranno scegliere quello più adatto alle loro inclinazioni naturali. Lo scopo è restituire un bene comune alla città che sia vivibile e proporre delle attività anche a questi giovani”.

Il Sindaco De Luca ha anticipato i prossimi progetti di riqualificazione per Villa Dante, ma non solo.

“Continua il nostro impegno per Villa Dante, per riportarla alle origini e al suo splendore. Si parte da questo modello per replicarlo anche nei quartieri, stiamo censendo i luoghi che potranno far parte di questo progetto. La strategia è avere un gestore unico, ovvero la Messina Social City, per avere una responsabilità unica e non far tornare più la Villa nell’incuria. Partendo da questo modello replicheremo nel resto della città”.

LEGGI ANCHE  MESSINA. AL VIA UN PROGETTO SPORTIVO PER GLI ATLETI PARALIMPICI

All’incontro di oggi hanno preso parte il Prorettore UniME Giovanni Moschella; Salvatore Mussoni e Francesco Giorgio rispettivamente, Presidente Regionale e Delegato Provinciale del CIP. E ancora, Enzo Falzone e Cristina Correnti VicePresidenti CONI Sicilia; Alessandro Arcigli Direttore tecnico della Nazionale Italiana Paralimpica di Tennistavolo. Presenti inoltre rappresentanti della Protezione Civile comunale, delle Federazioni e delle Associazioni Sportive Dilettantistiche che sono stati coinvolti alla realizzazione del progetto.

“Sarà un progetto pilota al quale seguiranno nuovi eventi – ha affermato l’Assessore alle Politiche sociali Calafiore. Non vogliamo lavorare per slogan, ma con continuità temporale, in sinergia con gli altri Assessori e alle Associazioni ed Enti che hanno partecipato. Tutti insieme possiamo dare la svolta a Messina“.

PROGRAMMA DI VILLA DANTE IN SPORT.

La manifestazione sportiva sarà articolata su quattro giornate e prenderà il via venerdì 11, dalle 15 alle 19, all’interno di Villa Dante. Il programma dell’evento proseguirà:

  • sabato 12, dalle 9 alle 13;
  • lunedì 14, dalle 15 alle 19;
  • martedì 15, dalle 15 alle 19.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI