SOGNANDO LA VETTA D’EUROPA, L’ITALIA CELEBRA LA SUA NAZIONALE CON UNA “NOTTE AZZURRA”

Un “in bocca al lupo” speciale alla Nazionale italiana di calcio in prima serata, in vista degli Europei. Sarà questo e tanto altro “Notte Azzurra“, l’evento organizzato dalla Figc insieme alla Rai, che andrà in onda domani, 1 giugno, su Rai 1.

La trasmissione sarà condotta da Amadeus, che sarà affiancato dai giocatori italiani e dal loro ct Roberto Mancini. Non solo calcio, però, nella prima serata di “Notte Azzurra”: saranno ospiti della trasmissione anche volti noti dello spettacolo e della musica. Paolo Bonolis, Clementino, Frank Matano, gli Autogol, Biagio Izzo, Colapesce Dimartino, Coma_Cose, Arisa, Cristiana Capotondi, questi sono alcuni dei nomi.

“Poter presentare una serata della Nazionale è una vera gioia – ha affermato Amadeus. Poter essere presente in serate che riguardano le nostre passioni e amori è una felicità. Ma sarà una serata familiare, dedicata non solo a un pubblico prettamente appassionato di calcio. Sarà una festa simile alle feste che si preparano per chi è in partenza per un’avventura. Con i calciatori ospiti in trasmissione, parleremo della loro amicizia e di tante altre curiosità”.

LEGGI ANCHE  L'ITALIA TRA LE GRANDI D'EUROPA

UNA SERATA EVENTO.

Sarà una serata evento, quella che domani andrà in onda su Rai 1, una serata di ricordi, canzoni, soprese prima del ritiro della squadra a Coverciano. Saranno presenti anche Gianluca Vialli e di Daniele De Rossi, colonne azzurre che daranno il loro ‘in bocca al lupo’ ai calciatori che affronteranno la Turchia nella partita inaugurale dell’11 giugno allo Stadio Olimpico di Roma, finalmente aperto e con presenze seppur ridotte sugli spalti.

Amadeus ha raccontato lo sketch di presentazione della serata, in cui è presente Mancini, “un attore perfetto – lo definisce. Lo abbiamo girato 3 – 4 volte ed era sempre perfetto”. Poi parla di Vialli, “un trascinatore, mentre gli altri, come Matano, sono improvvisatori, faranno accadere delle cose e coinvolgeranno i giocatori. Sul calcio è difficile fare ironia – aggiunge – solo Raimondo Vianello è riuscito a farlo, non è facile parlare di calcio in maniera ironica e divertente”.

LEGGI ANCHE  DAL CASHBACK AL BONUS BANCOMAT: COME FUNZIONA E A CHI SPETTA

Un momento della trasmissione, secondo quanto ha anticipato lo stesso Amadeus, sarà dedicato ai giocatori che hanno reso grande l’Italia. Spazio anche alle donne, alla Nazionale femminile di calcio. Sarà presente, inoltre, anche l’allenatrice e una rappresentativa della squadra.

Un momento speciale sarà dedicato all’Ospedale Bambino Gesù: “La Nazionale è importante per tutti i bambini ma soprattutto per quelli ricoverati”, ha commentato Amadeus.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
SEGUICI SUI SOCIAL

IN EVIDENZA

PIÙ RECENTI

PIÙ LETTI